Fermato mentre cede cocaina in via Mozart: in manette pluripregiudicato - BergamoNews
Bergamo

Fermato mentre cede cocaina in via Mozart: in manette pluripregiudicato

L'arresto mercoledì 22 luglio, in tarda mattinata

Lo stavano tenendo d’occhio da tempo gli agenti di polizia. E mercoledì 22 luglio, in tarda mattinata, l’hanno arrestato dopo averlo chiaramente beccato durante l’attività di spaccio. Per questo è finito in manette C.C.M., nigeriano classe 1994, pluripregiudicato, senza fissa dimora.

Le forze dell’ordine lo conoscevano bene perché in passato l’avevano arrestato – sempre per spaccio di sostanze stupefacenti – nel quadrilatero comprendente le vie Bonomelli, Paglia, Quarenghi e Paleocapa e nel vicino piazzale della Malpensata, nel centro di Bergamo.

Mercoledì mattina il 26enne è stato fermato in via Mozart proprio mentre passava a un cliente italiano un involucro che – è poi stato accertato – conteneva della cocaina.

La perquisizione sul ragazzo nigeriano ha portato al sequestro di 100 euro in contanti, secondo gli agenti denaro provento dell’attività di spaccio.

Il cliente ha poi confermato ai poliziotti di aver già acquistato cocaina altre due volte dalla persona arrestata.

leggi anche
  • Gorlago
    Butta la cocaina nel water, ma i carabinieri la scoprono e arrestano lei e il convivente
    droga gorlago
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it