Quantcast
Covid, Carretta: "Per il 2021 tratteniamo in Regione 3 miliardi per scongiurare tagli" - BergamoNews
La proposta

Covid, Carretta: “Per il 2021 tratteniamo in Regione 3 miliardi per scongiurare tagli”

La proposta di Niccolò Carretta, consigliere regionale di Azione, il partito di Carlo Calenda alla Giunta Regionale e al Governo centrale

“Solamente per il 2021 si trattengano in Regione Lombardia tre miliardi dal Residuo Fiscale per scongiurare tagli ai servizi e ripartire”.

Questa in sintesi la proposta di Niccolò Carretta, Consigliere regionale di Azione, il partito di Carlo Calenda alla Giunta Regionale e al Governo centrale:

“Regione Lombardia, i suoi territori, le sue province e tutti i suoi cittadini hanno subito più di tutti l’enorme tragedia del Coronavirus. Gli effetti economici, psicologici e tutti i danni collaterali si stanno pian piano facendo sentire anche qui, nella regione “più ricca” d’Italia.
La nostra Regione contribuisce in maniera massiccia al Bilancio dello Stato e registra un residuo fiscale ogni anno intorno ai 54 miliardi, seguita dal Veneto con “solo” 16 miliardi.

La mia proposta e la proposta di Lombardia in Azione con i due coordinatori regionali Mariasole Mascia e Giancarlo Pignone è la seguente: Tratteniamo qui in regione, a fronte di un piano di investimenti concordato con lo Stato, serio e concreto per scongiurare tagli ai servizi a partire dal sistema sanitario, 3 di questi 54 miliardi per garantire al 100% ai cittadini lombardi i servizi essenziali di cui hanno bisogno e per mettere le imprese nelle migliori condizioni per ripartire e dare slancio alla ripresa economica regionale e nazionale.

Con il Recovery Fund ancora tutto da studiare nei dettagli e i miliardi di euro in mancati introiti annunciati da Regione Lombardia va detto che si aprono nuovi scenari e sicuramente un’operazione di questo tipo potrebbe essere più accettabile anche nei confronti delle altre regioni italiane che hanno naturalmente bisogno dello stato e di tutte le risorse a disposizione per ripartire.

Oltre a subire un governo regionale debole – conclude Carretta – non vorrei che i cittadini lombardi subissero anche tagli a servizi essenziali quando annualmente contribuiscono con 54 miliardi di euro al bilancio statale. La proposta che spero venga dibattuta in modo costruttivo è quella di lasciare risorse in più dei lombardi in Lombardia per rilanciarla sulla base di un percorso serio di investimenti che creino un volano economico-occupazionale. Al centro mettiamo la cura delle persone e il lavoro”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Generico luglio 2020
La denuncia
Costa Volpino, vandali al campo sportivo dell’oratorio di Corti
Generico luglio 2020
Dal 4 all'8 agosto
“Orlando” si fa in sette ed esplora il piacere
ferrari a fuoco
Curno
Una Ferrari rossa va in fiamme: era appena uscita dall’autosalone
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI