Covid, Carretta: "Per il 2021 tratteniamo in Regione 3 miliardi per scongiurare tagli" - BergamoNews
La proposta

Covid, Carretta: “Per il 2021 tratteniamo in Regione 3 miliardi per scongiurare tagli”

La proposta di Niccolò Carretta, consigliere regionale di Azione, il partito di Carlo Calenda alla Giunta Regionale e al Governo centrale

“Solamente per il 2021 si trattengano in Regione Lombardia tre miliardi dal Residuo Fiscale per scongiurare tagli ai servizi e ripartire”.

Questa in sintesi la proposta di Niccolò Carretta, Consigliere regionale di Azione, il partito di Carlo Calenda alla Giunta Regionale e al Governo centrale:

“Regione Lombardia, i suoi territori, le sue province e tutti i suoi cittadini hanno subito più di tutti l’enorme tragedia del Coronavirus. Gli effetti economici, psicologici e tutti i danni collaterali si stanno pian piano facendo sentire anche qui, nella regione “più ricca” d’Italia.
La nostra Regione contribuisce in maniera massiccia al Bilancio dello Stato e registra un residuo fiscale ogni anno intorno ai 54 miliardi, seguita dal Veneto con “solo” 16 miliardi.

La mia proposta e la proposta di Lombardia in Azione con i due coordinatori regionali Mariasole Mascia e Giancarlo Pignone è la seguente: Tratteniamo qui in regione, a fronte di un piano di investimenti concordato con lo Stato, serio e concreto per scongiurare tagli ai servizi a partire dal sistema sanitario, 3 di questi 54 miliardi per garantire al 100% ai cittadini lombardi i servizi essenziali di cui hanno bisogno e per mettere le imprese nelle migliori condizioni per ripartire e dare slancio alla ripresa economica regionale e nazionale.

Con il Recovery Fund ancora tutto da studiare nei dettagli e i miliardi di euro in mancati introiti annunciati da Regione Lombardia va detto che si aprono nuovi scenari e sicuramente un’operazione di questo tipo potrebbe essere più accettabile anche nei confronti delle altre regioni italiane che hanno naturalmente bisogno dello stato e di tutte le risorse a disposizione per ripartire.

Oltre a subire un governo regionale debole – conclude Carretta – non vorrei che i cittadini lombardi subissero anche tagli a servizi essenziali quando annualmente contribuiscono con 54 miliardi di euro al bilancio statale. La proposta che spero venga dibattuta in modo costruttivo è quella di lasciare risorse in più dei lombardi in Lombardia per rilanciarla sulla base di un percorso serio di investimenti che creino un volano economico-occupazionale. Al centro mettiamo la cura delle persone e il lavoro”.

leggi anche
  • La denuncia
    Costa Volpino, vandali al campo sportivo dell’oratorio di Corti
    Generico luglio 2020
  • Dal 4 all'8 agosto
    “Orlando” si fa in sette ed esplora il piacere
    Generico luglio 2020
  • Curno
    Una Ferrari rossa va in fiamme: era appena uscita dall’autosalone
    ferrari a fuoco
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it