La precisazione

Ubi: “Se non avrà il 66,67% Intesa non potrà imporre dismissioni”

Su richiesta della Consob Ubi ha pubblicato una nota integrativa sull'offerta pubblica di acquisto e scambio volontaria totalitaria promossa da Intesa Sanpaolo sul 100% delle azioni dell'istituto.

“Rragionevole ritenere che il pregiudizio subito da Ubi Banca non potrà in alcun modo considerarsi ‘compensato’ dall’appartenenza al gruppo Intesa Sanpaolo e che, pertanto, nemmeno in ragione del ‘risultato complessivo dell’attività di direzione e coordinamento’, Intesa Sanpaolo potrà legittimamente imporre alla banca la dismissione del ramo bancario”.

Questo scrive Ubi Banca in un nota in cui riporta alcune integrazioni, richieste dalla Consob, in merito al parere del Consiglio di amministrazione sull’ops di Ca’ de Sass.

Più in particolare la Commissione chiede a Ubi di precisare che la banca, in caso di perfezionamento dell’offerta, “sara’ soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Intesa Sanpaolo anche qualora quest’ultima raggiungesse una percentuale tra il 50% più un’azione e il 66,67% del capitale di Ubi” e pertanto “l’interesse della banca al compimento della fusione e all’adesione all’accordo Bper dovrebbe essere valutato anche alla luce di tale appartenenza al gruppo Isp”.

Ma, aggiunge l’istituto guidato da Victor Massiah, “fintanto che Ubi Banca e Intesa Sp rimarranno due entità giuridiche separate, l’esistenza di un azionista di controllo, anche qualora indirizzi la gestione della controllata, non può comportare l’abbandono del fondamentale principio giuridico in forza del quale ogni società deve essere gestita dai propri amministratori perseguendo e tutelando l’interesse di tutti gli azionisti e nel rispetto dei principi di corretta gestione societaria e imprenditoriale”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
forno don fausto
Il progetto
Un forno per offrire lavoro e pane ai poveri: l’idea di don Fausto è realtà grazie a Fondazione Ubi
Generico luglio 2020
Credito
Intesa-Ubi, Patto dei Mille: “Valorizzazione del patrimonio insufficiente”
Ubi Banca NOSTRA
Lo annuncia la cgil
Ubi s’aspetta un afflusso di clienti azionisti per l’Ops di Intesa: “E revoca le ferie”
banca intesa
La decisione
La Fondazione CRC, primo azionista di Ubi esclusi i fondi, accetta l’Ops di Intesa
patto dei mille
La posizione
Ubi, Patto dei Mille: “Soci liberi di aderire all’Ops di Intesa”
Anna Roscio
Credito
Intesa Sanpaolo: per le Pmi liquidità garantita per 1 miliardo
CARLO MESSINA
Credito
Intesa Sanpaolo lancia Mamma@work: un prestito per le mamme che lavorano
Generico luglio 2020
Il webinar
Intesa Sanpaolo e Confindustria: il rilancio delle imprese e del territorio
Ubi banca moratti
Il cda di ubi
“L’offerta di Intesa non riconosce il valore complessivo di Ubi Banca”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI