Quantcast
Il Borgo in Piazza (Vecchia) - BergamoNews
Bergamo

Il Borgo in Piazza (Vecchia)

Inaugurato lunedì sera, si è reso possibile grazie al coinvolgimento di molte attività di città alta

Piazza Vecchia si presenta a cittadini e turisti con una nuova veste e un’offerta enogastronomica attiva da colazione a mezzanotte. Nel luogo simbolo di Bergamo sono infatti spuntati 35 grandi vasi color tortora con all’interno esemplari alti due metri e mezzo di Miscanthus.

Il nuovo format, denominato “Il Borgo in Piazza”, è stato inaugurato lunedì sera e si è reso possibile grazie al coinvolgimento di molte attività di città alta

Complice la disponibilità dello spazio antistante la storica taverna Colleoni dell’Angelo, attualmente chiuso per rinnovo locali, in attesa di essere assegnato ad un nuovo gestore, il Comune di Bergamo ha deciso di mettere lo spazio a bando insieme agli altri estivi in città.

Ad aggiudicarsi l’area una realtà imprenditoriale che fa capo al bar ristorante Lalimentari di piazza Vecchia che, in rete con altre attività commerciali, gestirà l’estivo proponendo anche i piatti e le specialità de “Il Fornaio di Pesenti e Consonni”, con la sua pizza in teglia, “Il Sole in Bocca – specialità siciliane”, che proporrà le sue granite e “Stekko – il gusto del gelato”. Ma non mancano interazioni anche con altre merceologie, come l’abbigliamento, in collaborazione con “Profilo – Bergamo Alta “.

Lo spazio all’aperto sarà a disposizione di tutti i commercianti che intenderanno creare sinergie organizzando iniziative di co-marketing, manifestazioni ed eventi.

Tra le botteghe storiche coinvolte c’è anche il Panificio Fratelli Nessi, famoso per il dolce tipico e folcloristico “Polenta e Osei”.

borgo in piazza vecchia

Il progetto, che ha ottenuto il patrocinio de “La Comunità delle Botteghe di Bergamo Alta” e aderisce a “Identità verde nei dehors in Piazza Vecchia” dell’architetto Paolo Albano, è stata sposata dai locali di piazza Vecchia fino al 31 ottobre prossimo. In questo modo si garantisce un allestimento uniforme e coordinato. L’iniziativa rappresenta di fatto un’integrazione dei Maestri del Paesaggio, in programma a settembre, che avrà come sempre la sua installazione principale vicino alla Fontana del Contarini.

“L’obiettivo è creare sinergie tra noi commercianti e portare gente in città alta – ha commentato Paolo Chiari, capofila del progetto e titolare del ristorante Lalimentari -. Ogni giorno siamo in grado di organizzare manifestazioni ed eventi creando un indubbio interesse fra il pubblico”.

Le prime reazioni sono positive mentre si vedeono i primi stranieri, complice anche la riapertura dei voli dall’aeroporto di Orio al Serio.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
installazione città alta
L'installazione
“E quindi uscimmo a riveder le stelle”: il messaggio di speranza acceso in città alta
Polizia cane Bastian marijuana
I controlli
Polizia in Città Alta, il cane Bastian trova uno zaino abbandonato pieno di marijuana
Biblioteca Mai
Bergamo
Segnali di ripresa in Città Alta: la Biblioteca Mai riapre alla consultazione dei libri
Ambulanza nostra
Sabato l'incidente
Caduta con la bici elettrica in Città Alta: muore donna di 50 anni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI