BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Moto 2: in Spagna vince Luca Marini, nono posto per Enea Bastianini

Il pilota dell'Italtrans Racing Team ha tagliato il traguardo iberico con diciannove secondi di ritardo dal vincitore

Quattro mesi di stop possono cambiare tutto: regole, classifiche, persino le sorti di un campionato.

Lo sanno bene i piloti del Mondiale di Moto 2 che, dopo l’esordio qatariota dello scorso marzo, sono tornati in pista nel primo pomeriggio di domenica 19 luglio per il Gran Premio di Spagna.

Nonostante la preoccupazione per l’aumento dei contagi nella penisola iberica, l’impianto di Jerez de la Frontera non ha risparmiato qualche sorpresa oltre alla rivincita di Luca Marini.

Fuori dopo nemmeno un giro all’esordio, il fratello minore di Valentino Rossi si è dimostrato competitivo durante tutto il weekend di gara cogliendo così il quarto successo in carriera nella categoria.

Bravo a sfruttare la caduta dello spagnolo Jorge Navarro (HDR Heidrun Speed Up), il portacolori del SKY Racing Team VR46 è apparso scatenato sin dall’inizio, riuscendo a prendere il comando al quinto giro e nel finale a resistere al ritorno del leader iridato Tetsuta Nagashima (Red Bull KTM Ajo).

Discorso diverso per Enea Bastianini che, dopo il podio colto a Losail, non ha saputo ripetersi sul circuito dedicato a Angel Nieto dovendosi accontentare della nona posizione.

Cresciuto durante tutto il fine settimana, l’alfiere dell’Italtrans Racing Team ha condotto gran parte della kermesse a centro gruppo, venendo battuto nella volata per l’ottava posizione da Lorenzo Baldassari (Flexbox HP 40) dopo aver messo a segno due sorpassi decisivi su Thomas Luthi (Liqui Moly Intact GP) e Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing).

Fuori dalla zona invece il compagno di squadra Lorenzo Della Porta che non è andato oltre il diciannovesimo posto.

In attesa del terzo appuntamento stagionale in programma nuovamente sulla pista andalusa, Nagashima guida la classifica con 45 punti davanti a Baldassari e Marini, mentre Bastianini insegue a sole due lunghezze dal gradino più basso del podio.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.