BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sorpreso a cedere eroina a una donna: 39enne arrestato a Seriate

Sorpreso a cedere 20 grammi a una donna spagnola, nello zaino aveva 660 euro in contanti. Ora è ai domiciliari

Spacciava eroina nella zona dell’hinterland l’uomo di 39 anni arrestato dagli agenti della Polizia locale di Seriate che lo hanno scovato mentre cedeva la sostanza a una donna.

L’arresto lunedì sera. Gli agenti, impegnati in un servizio di controllo del territorio nella zona del Parco Oasi Verde, intorno alle 19 lo hanno notato proprio mentre stava consegnando un involucro termosaldato a una donna. Gli operanti si sono quindi avvicinati per verificare cosa ci fosse nella bustina: era eroina, per un peso di circa 20 grammi.

La cliente del pusher, una spagnola 40enne che abita nella zona, ha spiegato che aveva accordato un appuntamento telefonico e durante l’incontro ha consegnato 300 euro per avere l’eroina.

Dalla perquisizione e dagli accertamenti eseguiti dal comando di via Paderno è emerso che lo spacciatore, bergamasco, pluripregiudicato, aveva nascosto negli slip un’altra dose di eroina e una di cocaina. Nel suo marsupio c’erano invece 660 euro in contanti, mentre nello zaino due bilancini di precisione, 15 siringhe confezionate e altre 5 usate, un paio di forbici, un coltello, cinque lacci emostatici, quattro ritagli di cellophane per il confezionamento delle dosi.

Nel comodino della sua abitazione aveva una roncola di sfalcio da 25 centimetri, un martelletto frangi vetro, un altro coltello da circa 10 centimetri e una carta di identità risultata smarrita da un’altra persona.

Arrestato e processato per direttissima il giorno seguente, il giudice Elena Kildani ha ristretto l’uomo ai domiciliari per spaccio di sostanze stupefacenti con la recidiva (non è la prima volta che viene arrestato). Sarà inoltre indagato per ricettazione per stabilire la provenienza della carta d’identità. Ha pure violato il provvedimento emesso dal Questore di Bergamo con il divieto di recarsi a Seriate per tre anni.

La donna scovata a comprare l’eroina è stata invece segnalata alla Prefettura quale assuntrice. Le è stata inoltre ritirata la patente usata per guidare il veicolo con cui si era recata a comprare la droga.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.