BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Covo, ecco la nuova pista di motocross: sarà inaugurata entro la fine dell’estate

Il nuovo impianto, l'unico nella nostra provincia, è sorto su un’area di 78mila metri quadrati a nord della Sp 102 verso Calcio

È ormai tutto pronto, finito: la nuova pista di motocross di Covo è diventata realtà. Si chiama Motoclub Mxe45 ed è sorta su un’area di 78mila metri quadrati a nord della Sp 102 verso Calcio. Per il momento è ancora chiusa al pubblico ma appena saranno stati sistemati anche gli ultimi dettagli verrà inaugurata, con ogni probabilità entro la fine dell’estate.

Motocross Covo

I lavori sono stati ultimati nelle scorse settimane, in leggero ritardo rispetto alla tabella di marcia a causa della pandemia. Ma dopo la lunga trafila burocratica e la chiusura del cantiere, la Mxe45 vedrà finalmente la luce per la gioia di tutti gli appassionati di motori della Bergamasca: questo è l’unico tracciato di motocross presente nella nostra provincia.

Non vede l’ora Matteo Pesenti, imprenditore 39enne che dal 2016 lavora al progetto. È stato lui a ideare e progettare questo circuito che già dai prossimi mesi potrà ospitare le gare nazionali e internazionali del settore grazie al corredo di parcheggi, area camper, punto di ristoro, un locale di primo soccorso, le docce e gli spogliatoi per i piloti e un grande paddock pensato proprio per richiamare nella Bassa anche gli eventi più importanti delle stagioni future.

Manca solo l’omologazione della Federazione che verrà fatta nei prossimi giorni, prima del via libera definitivo per l’apertura. A fine estate, come detto, l’inaugurazione al pubblico, poi la pista verrà messa a disposizione di tutti.

Il nuovo tracciato di Covo
Motocross Covo
La moto numero 45 che fu di Enzo Pesenti
Motocross Covo

La Mxe45 (la “E” sta per Enzo, padre di Matteo Pesenti a cui è dedicato l’impianto) non è stata pensata per essere solo il paradiso degli appassionati del genere, ma vuole aprirsi anche a chi in futuro si vorrà avvicinare al mondo della motocross: l’idea, infatti, è quella di creare anche una scuola guida per bambini e ragazzi con una docente d’eccezione, la pluricampionessa Francesca Nocera, di Fara Olivana con Sola, che in queste settimane sta studiando per diventare tecnico di secondo livello.

Per questo sono state realizzate due piste: quella più corta junior che verrà riservata ai più piccoli, e quella principale lunga 1,6 chilometri che sarà particolarmente moderna nella concezione per favorire gare veloci.

Insomma, Covo è pronta a diventare la capitale della motocross bergamasca. L’appuntamento è per settembre, quando verranno comunicate tutte le novità legate all’inaugurazione e all’apertura dell’impianto.

Francesca Nocera, già campionessa italiana ed europea di motocross
Motocross Covo

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.