BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Calci e pugni a un’anziana per scipparle la borsetta: 19enne scovato dalle telecamere

Il sindaco Stefano Locatelli: "Grazie a carabinieri e polizia locale che hanno ricostruito l’accaduto risalendo al colpevole"

I fatti risalgono allo scorso 22 giugno, quando in pieno centro storico a Chiuduno una signora di 85 anni era stata scippata della borsetta e aggredita con con calci e pugni alla testa.

L’anziana, conosciuta in paese per il suo impegno come volontaria, era stata ricoverata all’ospedale Bolognini di Seriate per i traumi riportati alla testa e ad un fianco. Ora, a distanza di quasi un mese, le sue condizioni sono migliorate mentre l’aggressore è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Bergamo, che sono risaliti all’identità grazie alle immagini della videosorveglianza: si tratta di un ragazzo 19enne straniero, disoccupato, già noto per precedenti specifici.

Le successive indagini, condotte dalla Stazione Carabinieri di Grumello del Monte, supportate da servizi mirati e dall’acquisizione delle immagini del sistema di video-sorveglianza comunale presente in zona, hanno consentito di individuare il giovane autore della rapina. Martedì mattina, nel corso della perquisizione domiciliare a casa del ragazzo, i militari hanno rinvenuto lo stesso abbigliamento indossato il giorno della rapina nonché, all’interno di un borsello, il telefono della vittima.

Al termine dell’attività, i Carabinieri hanno tratto in arresto il ragazzo per rapina, conducendolo presso il carcere di Bergamo dov’è tuttora detenuto. “Grazie ai carabinieri, alla polizia locale e alle telecamere, tutte funzionanti, che hanno permesso di ricostruire l’accaduto e risalire al colpevole – ha scritto sul suo profilo Facebook il sindaco di Chiuduno Stefano Locatelli (Lega) -. Un’ottima notizia in un 2020 difficile”.

 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.