BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Festival Orlando - ass. Immaginare Orlando

Informazione Pubblicitaria

Al Lazzaretto in scena “Graces” di Silvia Gribaudi: l’imperfezione umana diventa arte

Lo spettacolo andrà in scena sabato 8 agosto alle 21.30. Due giorni dopo, lunedì 10 agosto alle 21.30 verrà proposta la performance "Perpendicolare" di e con Cristina Donà, Daniele Ninarello e Saverio Lanza

Si avvicina l’atto I della settima edizione del Festival Orlando, ripensata e rimodulata alla luce dell’emergenza sanitaria che ha colpito così duramente la città di Bergamo.

Il Festival ha subito diverse modifiche ma ha scelto di non annullare le iniziative in programma, ma anzi di proporle con più forza e determinazione per unirsi alle tante voci di una città che vuole ripartire e ricominciare a vivere, non solo economicamente ma anche nella condivisione di relazioni ed emozioni.

In attesa di svelare l’intero programma della prima parte della rassegna, in programma dal 4 all’8 agosto in diversi luoghi di Bergamo, Festival Orlando con Festival Danza Estate è felice di presentare i due eventi che si svolgeranno all’interno della cornice di Lazzaretto on stage, progetto promosso e organizzato dal 4 luglio al 24 agosto 2020 dall’Assessorato alla cultura del Comune di Bergamo, al Lazzaretto, trasformato in un teatro a cielo aperto, in grado di ospitare fino a 300 persone.

Il primo appuntamento è per sabato 8 agosto alle ore 21.30 con Graces, l’ultimo liberatorio spettacolo di Silvia Gribaudi, vincitore del premio Danza&Danza come miglior Produzione italiana dell’anno 2019, che con umorismo ed empatia eleva l’imperfezione umana a forma d’arte.

Ispirandosi alla scultura delle Tre Grazie di Antonio Canova, tre danzatori maschi, Matteo Marchesi, Siro Guglielmi e Andrea Rampazzo, insieme alla coreografa Silvia Gribaudi, ricercano un nuovo significato al concetto di bellezza. Graces è una danza leggera e acuta: con umorismo ed empatia soffia come un vento di primavera, scompagina senza distruggere, aprendo riflessioni sulle differenze di genere e i ruoli di potere, sugli stereotipi della danza, sui cliché che ingabbiano i nostri corpi in canoni prestabiliti di prestanza, età, capacità. Dopo i successi di A Corpo Libero (2009) e R.OSA_10 esercizi per nuovi virtuosismi (2017) che sono stati apprezzati dal pubblico bergamasco nelle edizioni precedenti del Festival, Silvia Gribaudi prosegue quindi la propria ricerca sul valore estetico, sociale e intellettuale dello humour e del corpo.

Lunedì 10 agosto alle 21.30, secondo appuntamento di Festival Danza Estate e Festival Orlando per Lazzaretto on stage, la performance Perpendicolare di e con Cristina Donà, Daniele Ninarello e Saverio Lanza. Un progetto speciale e nuovo, creato in parte durante residenza artistica a Bergamo e  di cui i due festival sono anche coproduttori, insieme a Fabbrica Europa, Associazione Culturale CodedUomo, Operaestate Festival Veneto, Festival Aperto Reggio Emilia.

Perpendicolare come la potenza del gesto, come il profondo desiderio di relazione. Perpendicolare è un innesto affascinante e naturale tra il mondo musicale di Cristina Donà e la danza del coreografo Daniele Ninarello, plasmati e cuciti insieme dal musicista e compositore Saverio Lanza. Un incontro che muove verso territori espressivi profondi che indagano direzioni multidisciplinari inusuali e intrecci di senso inaspettati. Materiale inedito nato appositamente per lo spettacolo e alcune tra le canzoni più note della cantautrice si aprono nello spazio della performance come una visione che scorre fin sotto la pelle di chi ascolta.

Lazzaretto on stage è il progetto promosso e organizzato dal 4 luglio al 24 agosto 2020 dall’Assessorato alla cultura del Comune di Bergamo. Per la prima volta, grazie alla massima collaborazione di tutte le realtà coinvolte, un vero e proprio festival di musica, danza e teatro anima la città attraverso più di 20 appuntamenti in un’unica manifestazione, per una stagione estiva all’insegna dello spettacolo in uno dei luoghi più simbolici della città: il Lazzaretto, trasformato in un teatro a cielo aperto, in grado di ospitare fino a 300 persone, rispettando tutte le normative di sicurezza anti Covid-19. Una rassegna che fa della straordinarietà un suo tratto distintivo per la capacità, di Bergamo e dell’Amministrazione comunale, di fare rete sul territorio per promuovere il proprio patrimonio culturale dopo un periodo difficile. Bergamo, una tra le prime Città in Italia, riparte dalla cultura con Lazzaretto on stage, un linea d’azione della programmazione estiva Bergamo Torniamo in scena. Estate duemila[e]venti.

Informazioni pratiche per gli spettacoli:
Costo di ogni spettacolo: 7 € più diritti di prevendita
Modalità acquisto: I biglietti sono acquistabili esclusivamente online su www.vivaticket.it a partire dal 22 giugno fino a 5 minuti prima dell’orario d’inizio spettacolo.
In caso di pioggia Graces viene recuperato il giorno 9 luglio, mentre Perpendicolare il giorno 11 luglio.
info@orlandofestival.ithttps://www.orlandofestival.it/ – Fb e Ig: @orlandobergamo – tel. 320 6149443

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.