Quantcast
Tragedia di Azzano, processo abbreviato per l'investitore di Luca e Matteo - BergamoNews
In aula l'11 settembre

Tragedia di Azzano, processo abbreviato per l’investitore di Luca e Matteo

Matteo Scapin è accusato del duplice omicidio volontario di Luca Carissimi e Matteo Ferrari: il 4 agosto scorso a bordo della sua Mini Cooper urtò la Vespa sulla quale viaggiavano i giovani.

Matteo Scapin, accusato del duplice omicidio volontario di Luca Carissimi e Matteo Ferrari, sarà giudicato con rito abbreviato: è quanto è stato stabilito nel corso dell’udienza preliminare di venerdì 10 luglio, su richiesta dei suoi difensori Andrea Pezzotta e Riccardo Tropea.

Il caso risale al 4 agosto dello scorso anno quando Scapin, 34 anni, a bordo della sua Mini Cooper urtò la vespa sulla quale viaggiavano i due giovani residenti nel quartiere cittadino di Borgo Palazzo, al termine di una serata di tensione all’interno e all’esterno della discoteca Setai di Orio al Serio.

Secondo il pm Raffaella Latorraca quella manovra fu volontaria, mentre i difensori del ragazzo si sono sempre opposti a quella ricostruzione riconducendo il tutto all’omicidio stradale.

Una manovra al centro di diverse perizie cinematiche che, presumibilmente, saranno il nodo centrale anche del processo.

scapin incidente azzano
Matteo Scapin e la sua Mini Cooper dopo l'incidente

Nella mattinata di venerdì gli avvocati Pezzotta e Tropea hanno chiesto che nel rito abbreviato, che prevede lo sconto di un terzo della pena, venga ascoltato il proprio consulente che depositerà una nuova perizia sulla dinamica.

In aula non c’era l’imputato, agli arresti domiciliari per decisione della Cassazione, mentre c’erano i familiari delle vittime che, rappresentati dagli avvocati Francesca Longhi e Dimitri Colombi, si sono costituiti parte civile nel procedimento.

La prossima udienza è stata fissata per l’11 settembre: il Gup Massimo Magliacani in quella sede ascolterà anche il perito della procura.

morti incidente azzano
Luca Carissimi e Matteo Ferrari, morti nell'incidente del 4 agosto
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
indagini azzano
Verso la chiusura
Tragedia di Azzano: lunotto della Mini rotto, accertamenti sul casco
L'incidente mortale di Azzano
La decisione
Tragedia di Azzano, dalla Cassazione nuovo ribaltone: domiciliari per l’investitore
morti azzano
La perizia
La deviazione della Mini che ha travolto la Vespa con Luca e Matteo
Generico agosto 2019
La tragedia di azzano
Funerali di Luca e Matteo, il dolore degli amici: “Non smetterete di illuminare i nostri cuori”
Azzano Scapin
L'interrogatorio
L’investitore di Luca e Matteo: “In panico dopo il lunotto rotto, non ricordo l’impatto”
morti incidente azzano
Le reazioni
Sentenza di Azzano, la rabbia dei genitori di Luca e Matteo: “La giustizia dei bugiardi”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI