BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’emozione di Percassi: “Il quarto di finale col Psg? Un’esperienza incredibile”

Il presidente dell'Atalanta: "Gasperini l'aveva predetto, dicendo che anche con i francesi ce la saremmo giocata"

“Per noi sarà un’esperienza incredibile”. Commenta così Antonio Percassi, visibilmente emozionato e più sorridente che mai, il sorteggio del quarto di finale di Champions League che metterà la sua Atalanta di fronte ai campioni di Francia del Paris Saint Germain.

“Anche quest’anno l’obiettivo era la salvezza, fondamentale: l’abbiamo raggiunta e tutto il resto è roba in più – spiega il patron ai microfoni di Sky, pochi minuti dopo la fine del sorteggio -. Siamo contentissimi di essere qua, soprattutto perché l’Atalanta è stata determinante per far tornare a sorridere il popolo di Bergamo che ha vissuto dei mesi drammatici. Per noi era importante regalare una gioia a tutta la nostra gente”.

“Noi dobbiamo comunque continuare a pensare al nostro percorso – commenta ancora Percassi -. Vogliamo finire bene questo campionato straordinario e poi penseremo a questo match col Psg che per noi sarà un po’ la partita della vita. Avversarie che ci auguravamo? Speravamo di non incontrare uno dei top club. Ma ricordo che qualche giorno fa, in presenza di mio figlio Luca, Gasperini ha detto: se becchiamo il Psg ce la giocheremo”.

Infine una battuta sul match di sabato, Juventus-Atalanta, che potrebbe forse riaprire le sorti dello scudetto e far rientrare clamorosamente nei giochi anche i suoi ragazzi: “Scenderemo in campo a viso aperto. La partita di sabato – conclude Percassi – sarà una piccola preparazione al quarto di finale di Champions contro un top club europeo”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.