BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sagre in sicurezza: a luglio ci sono gnocco fritto, tigelle e arrosticini

Nel rispetto delle restrizioni anti-Covid, alcune realtà sono riuscite a predisporre tutto ciò che occorre per dar vita a iniziative in sicurezza: Bergamonews vi propone le kermesse sul territorio orobico

Siamo a luglio, uno dei mesi in cui solitamente si svolgono tante feste e sagre nella provincia di Bergamo. Quest’estate, che arriva dopo l’emergenza Coronavirus e il lockdown, ce ne saranno poche considerando che le restrizioni anti-Covid ne rendono difficile la sostenibilità. Inoltre va considerato che per organizzare manifestazioni come queste serve tempo e le incertezze su come si sarebbe evoluta la situazione in molti casi non ne hanno reso possibile la realizzazione.

Nel rispetto delle restrizioni anti-Covid, però, alcune realtà sono riuscite a predisporre tutto ciò che occorre per dar vita a iniziative in sicurezza. Bergamonews vi propone le kermesse sul territorio orobico. Ricordiamo che, come sempre, potete trovate tutti gli appuntamenti consultando la sezione degli eventi, puntualmente aggiornata. Inviateci e inserite le iniziative organizzate in tutta la Bergamasca per diffonderne l’informazione.

BERGAMO

Dal 10 al 12 luglio allo Spazio Polaresco di Bergamo si terrà il “Week-end dello gnocco fritto e della tigella”. L’iniziativa è promossa in collaborazione con Street Food Parade.
Si consiglia la prenotazione compilano il form QUI.

La sagra di San Rocco “trasloca” negli spazi dove tradizionalmente si svolge la festa della Madonna della Castagna. Per tutto il mese di luglio nelle sere di venerdì, sabato e domenica si potrà gustare buona cucina e stare in compagnia osservando le restrizioni anti-Covid. Rispetto alla location abituale, la kermesse si sposta nella più ampia area dietro al santuario contando sul gruppo di volontari che tutti gli anni si adopera per la buona riuscita dell’evento.

Dal 24 al 26 luglio allo spazio Polaresco di Bergamo si terrà la sagra degli arrosticini.

PROVINCIA

Dal 10 al 12 luglio ci sarà “Rovetta Street Food Festival”. L’appuntamento è in piazza Ferrari a Rovetta con food truck, area per bambini, musica e tanto divertimento.
Gli orari sono: venerdì dalle 18 alle 24; sabato dalle 11 alle 24; e domenica dalle 11 alle 22.

A Perola di Albino la sagra degli gnocchi ripieni, che inizialmente era prevista dal 16 al 19 luglio, si svolgerà dal 19 al 23 agosto. L’appuntamento è in via sant’Alessandro, 2 fra buona cucina e convivialità. Per avere ulteriori informazioni seguire la pagina Facebook della “Sagra degli gnocchi ripieni”.

Venerdì 24 e sabato 25 luglio si terrà “Rock (quasi) sul Serio”. Il festival che ogni anno anima l’estate a Villa di Serio torna con un’edizione particolare, ristretta e diversa dalle precedenti, nel rispetto delle norme anti-Covid. L’appuntamento è al parco Carrara con due serate all’insegna di musica e divertimento.

Gli organizzatori del Filagosto Festival a Filago sulla propria pagina Facebook hanno comunicato che la kermesse si farà anche se in una forma diversa. Hanno specificato: “Il nostro festival, come lo avete conosciuto negli ultimi diciassette anni, viste le misure imposte dalle autorità governative riguardanti la musica dal vivo, purtroppo per questa edizione non potrà avere luogo. Le regole cambiano di giorno in giorno e la realtà che ha travolto tutti non può essere messa in discussione. Nessun appuntamento sottopalco, niente decibel sparati dalle casse, niente birre artigianali in compagnia. Niente di ciò che abbiamo vissuto fino all’estate scorsa. Non è certamente ciò che aspettavamo di comunicarvi per il raggiungimento della nostra maggiore età ma nulla è totalmente perduto: non potremmo mai immaginare di lasciarvi senza noi per un anno intero! Il Filagosto 2020 sarà qualcosa di totalmente nuovo: sarà diffuso in più luoghi, in quei locali e quei birrifici artigianali che con il loro saper fare sono sempre stati una delle essenze del festival. Stiamo lavorando all’edizione 2020, tutto sarà in divenire ma ci saremo!”. Sulle pagine Facebook e Instagram del festival verrà comunicato quando e come si svolgerà.

Anche nel distretto de “Le Cinque Terre della Val Gandino” che unisce i comuni di Gandino, Leffe, Casnigo, Cazzano Sant’Andrea e Peia, sono ricominciate le attività sul territorio. Tra le iniziative c’è “Leffe riparte con i suoi commercianti” (in programma il 9, 16, 23 e 30 luglio) per ritrovarsi in tutta sicurezza tra i tavoli all’aperto per una cena, un caffè, un drink e lo shopping tra i numerosi negozi aperti con sconti speciali.

Ad Ardesio la Pro loco ha comunicato che anche quest’anno per le vie e le piazze del paese si svolgerà “Ardesio DiVino“, la mostra mercato enogastronomica in cui selezionati vignaioli e artigiani del gusto propongono in assaggio e in vendita i loro vini e prodotti tipici. L’appuntamento è sabato 1 e domenica 2 agosto: gli stand saranno aperti il sabato dalle 10.30. alle 13.30 e dalle 15 alle 20, mentre la domenica con orario continuato dalle 10.30 alle 20. Per garantire il rispetto delle normative per il contenimento del Covid19 gli ingressi all’evento saranno limitati ad un numero ridotto di partecipanti che dovranno acquistare obbligatoriamente l’ingresso attraverso la prevendita, online sul sito ardesiodivino.it oppure agli uffici della Pro Loco e di Vivi Ardesio. La prevendita aprirà alle 10 di lunedì 6 luglio. Non ci saranno, invece, le cene sotto le stelle e il concerto del sabato sera.
La rassegna è anticipata il venerdì dalla “Cena DiVina” (posti limitati, prevendita online e agli uffici di Proloco e Vivi Ardesio), che si terrà alle 21 al Ristorante Albergo Ardesio “Da Giorgio” con chef Alberto Zanoletti e sommelier il professor Paolo Tegoni.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.