BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Per riaprire dopo il Covid, la scuola materna di Petosino chiede aiuto

Nel video-appello la coordinatrice della scuola dell'infanzia, Laura, il parroco don Fabio e le insegnanti Sara, Michela e Paola chiedono un contributo per poter continuare nell'attività a partire da settembre.

Una raccolta fondi per poter riaprire a settembre. In un video-appello di Laura, la coordinatrice dell’asilo infantile Sebastiano Gorra di Petosino, una scuola paritaria, si chiede la raccolta di offerte per arrivare alla somma di 5 mila euro.

Nel video c’è l’appello di tutti, oltre a Laura, c’è la richiesta del parroco don Fabio e delle insegnanti Sara, Michela e Paola.

“Da più di 100 anni ci occupiamo di educazione, la nostra scuola ha al suo interno un Nido Accreditato, una Sezione Primavera e una Scuola dell’Infanzia – si legge nell’appello -. Sul territorio il nostro è l’unico nido e questa struttura permette a molti genitori di organizzare la gestione dei figli, senza dover rinunciare al lavoro. Negli anni, anche grazie ad un’equipe unita e preparata, abbiamo raggiunto moltissimi traguardi, inserendo percorsi educativi all’avanguardia e strutturati sui nuovi bisogni dei bambini e delle loro famiglie.

Quest’anno l’emergenza sanitaria ci ha costretti a chiudere per una buona parte dell’anno scolastico, questo ha comportato perdite importanti per la struttura. Avremmo potuto rinunciare al nostro sogno di una scuola inclusiva e innovativa ma non abbiamo voluto cedere. Però, c’è un però, a settembre riapriremo e dovremo seguire le linee guida del ministero, questo comporterà l’assunzione di più personale, l’acquisto di materiale per lo staff e ricreare spazi che rispettino la nostra nuova realtà. Non vogliamo nascondervi il timore legato a questa continua incertezza: per anni abbiamo costruito tutto questo ed ora ci sentiamo in balia degli eventi, con l’angoscia di non poter continuare tutti insieme questo percorso.

Essendo una scuola paritaria ad oggi siamo stati un po’ accantonati, messi da parte come quei giocattoli che si lasciano in soffitta. Noi però crediamo di poter dare ancora tanto a questa comunità. Donando all’Asilo Infantile Sebastiano Gorra, ci permetterai di proseguire le nostre attività, pagare una parte degli stipendi iniziali dei nuovi dipendenti o molto più semplicemente continuare ad accogliere i figli delle famiglie del territorio, con un servizio che non dovrebbe mai essere negato ai genitori e ancor prima ai bambini… Ma questa sensibilità purtroppo non è così diffusa.

Ci basta poco e se non puoi donare ti chiediamo di spargere la voce, in modo che la nostra scuola possa riprendere il suo percorso e tornare ad avere i saloni pieni di risate, chiacchiere e perché no, anche qualche pianto a volte. In cambio ti promettiamo di essere trasparenti, di mostrarti con cura in che modo verrà utilizzata la tua donazione, per continuare ad educare con amore e professionalità i bambini che a settembre accoglieremo insieme alle loro famiglie. Certi del tuo buon cuore ti ringraziamo anticipatamente”.

Clicca qui per donare. 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.