Quantcast
Il ministro De Micheli a Orio per i 50 anni di Sacbo e l'inaugurazione della nuova ala - BergamoNews
In aeroporto

Il ministro De Micheli a Orio per i 50 anni di Sacbo e l’inaugurazione della nuova ala

Si tratta dell'area per i passeggeri extra Schengen, ultimata nei giorni scorsi: senza l'emergenza Covid sarebbe stata pronta ad aprile.

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli sarà all’aeroporto di Orio al Serio giovedì 16 luglio, in occasione dell’inaugurazione della nuova ala dello scalo bergamasco e per la ricorrenza dei 50 anni di Sacbo, la società di gestione aeroportuale.

L’appuntamento è per le 15.30, quando sarà svelata l’area per i passeggeri extra Schengen che, senza l’emergenza Coronavirus, sarebbe stata pronta già ad aprile.

I lavori, sul lato Est dell’aerostazione, sono stati portati a termine dall’Ati formata dalla capogruppo Milesi Sergio, Effeci Tecnoimpianti, Isocell Precompressi e Termotecnica Sebina che ha realizzato un ampliamento da 9.500 metri quadrati: raddoppiati, in questo modo, i gate per le destinazioni extra Schengen, ora 10.

Un evento che sta richiedendo notevoli sforzi dal punto di vista organizzativo, per assicurare da un lato il rispetto delle norme anti contagio e dall’altro la sicurezza delle autorità presenti.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Nonno aeroporto
La storia
“Per l’aeroporto, al cap de Öre, lavorò mio nonno, poi scappò ai tedeschi”
La visita a Orio del ministro De Micheli
Per i 50 anni di sacbo
Il ministro De Micheli a Orio: “Il nostro piano non penalizzerà chi ha puntato sul low cost”
aeroporto orio caravaggio
L'analisi
Orio, maxi perdita: Sacbo può reggere, ma è allarme per le aziende interne allo scalo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI