Dalmine, ruba prodotti di bellezza per 150 euro: arrestato 36enne - BergamoNews
Lunedì pomeriggio

Dalmine, ruba prodotti di bellezza per 150 euro: arrestato 36enne

L'uomo residente a Dalmine verrà processato con rito direttissimo nella mattina di martedì 7 luglio: l'accusa è furto aggravato.

Sono le 15 di lunedì 6 luglio quando il personale del Tigotà di via Provinciale di Dalmine nota un uomo aggirarsi tra gli scaffali dell’esercizio con fare sospetto.

Potrebbe sembrare un avventore come tanti altri, ma il fatto che si aggiri tra gli scaffali dove è collocata la profumeria e la cosmesi da donna insospettisce gli addetti che richiedono l’intervento dei carabinieri tramite il 112.

Sul posto arriva subito il personale del Comando Stazione di Dalmine che ferma l’uomo e lo sottopone ad una perquisizione personale. L’uomo ha con sé nascoste 15 confezioni di prodotti di bellezza per donna del valore di 150 euro circa, che vengono riconsegnate al responsabile del negozio.

L’uomo è V.V., 36enne pregiudicato di nazionalità rumena residente in paese che, avendo rimosso le placche antitaccheggio poste a protezione della merce, si è reso così responsabile del reato di furto aggravato per il quale verrà processato con rito direttissimo nella mattinata di martedì 7 luglio in Tribunale a Bergamo.

leggi anche
  • All'alba di martedì
    Maxi operazione antidroga tra la Sardegna e Bergamo: 33 arresti
    carabinieri ros
  • Pontida
    Senza biglietto, aggredisce capotreno e lancia sassi sui finestrini: denunciato
    Finestrino rotto
  • Bassa
    Cividate, incendio all’acciaieria: brucia un trasformatore
    incendio Cividate
  • Lunedì pomeriggio
    Ardesio, fuori strada con il quad in zona impervia: grave
    elisoccorso a Gromo
  • L'iniziativa
    Centro Porsche Bergamo insieme a Caritas di Bergamo: un aiuto a 40 famiglie e 10 giovani
    porsche
  • Altra bagarre
    Dalmine, via Verdi è la strada della discordia: ora si litiga per gli alberi tagliati
    Dalmine via Verdi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it