BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Omaggio a Morricone, Ghost o I nastri d’argento? La tv del 6 luglio

Ecco il palinsesto delle reti televisive per la prima serata di lunedì 6 luglio

Per la prima serata in tv, lunedì 6 luglio RaiUno alle 20.30 riproporrà l’intervista che nel 2017 Fabio Fazio ha effettuato a Ennio Morricone, scomparso oggi. A seguire ci sarà “Techetecheté” interamente dedicato a lui, mentre alle 21.35 circa andrà in onda la fiction “Il giovane Montalbano”.

Verrà proposto l’episodio “Sette lunedì”: Salvo e Livia hanno finalmente deciso di prendersi una settimana di vacanza tutta per loro e come segno di buona volontà Salvo accetta anche di andare a trovare suo padre insieme. A intralciare i loro piani arriva però un omicidio complicato. Per non parlare degli animali ammazzati che cominciano ad apparire ogni lunedì Montalbano intuisce che dietro la serie misteriosa s i nasconde un serial killer che punta a qualcosa di molto più pericoloso: una strage di innocenti. E per Montalbano e i suoi è una corsa contro il tempo per fermarlo…

RaiTre alle 20.30 proporrà il film “C’era una volta in America”, in ricordo di Ennio Morricone che ne ha composto la colonna sonora. Anni Venti: due ragazzini ebrei, Max e Noodles, iniziano la loro carriera nella malavita con piccoli traffici. Noodles, innamorato di Deborah, finisce in prigione e ne esce durante il proibizionismo. La banda continua a fare affari d’oro, ma a poco a poco tra Max e Noodles il rapporto si va guastando. Un giorno, Max resta ucciso in uno scontro a fuoco: ormai Noodles è veramente solo, ma trent’anni dopo riceve una lettera… Vero e proprio “film-testamento” di Leone, che vi riversa il suo personale amore per il cinema della grande Hollywood con un’impetuosità e una devozione assolute. Un affresco insieme epico e realistico, “mitologico” e malinconico.

Canale5 alle 21.20 trasmetterà il film “Baaria”, in omaggio a Ennio Morricone che ne ha composto la colonna sonora. La vita del borgo di Bagheria, paesino a pochi chilometri da Palermo, dagli anni ’30 ai ’60: uno spaccato di siciliano, intriso di ricordi e popolato da personaggi speciali.

Su Canale Nove alle 21.25 verrà trasmesso il film “Ghost – Fantasma”, con Demi Moore e Patrick Swayze. Fra Sam e Molly è il grande amore, ma lui viene ucciso in un agguato. Il suo fantasma resta vicino alla donna, ma non può comunicare con lei. Quando il defunto Sam scopre che è stato Carl, il suo migliore amico, a volere la sua morte, ha il problema di proteggere la donna dalle manovre del bieco mandante (c’è di mezzo del denaro sporco da riciclare) e trova la collaborazione della veggente Oda.

Su RaiDue alle 21.20 l’appuntamento è con “Made in Sud”, show comico partenopeo condotto da Fatima Trotta e Stefano De Martino, affiancati da un cast di comici composto da volti nuovi e personaggi collaudati… Con la partecipazione straordinaria di Biagio Izzo.

Spazio all’attualità e alla politica su Rete4 alle 21.25 con “Quarta Repubblica”, condotto da Nicola Porro.

Su Italia1 alle 21.05 “Le Iene presentano Speciale Chico Forti”. Il 15 febbraio del 1998, in una spiaggia di Miami, Dale Pike viene ucciso con due colpi di pistola alla nuca. Dell’omicidio è accusato il velista e imprenditore italiano Enrico Forti che si è sempre dichiarato innocente e che sta scontando l’ergastolo in una prigione della Florida. Le Iene incontrano le persone più vicine a Chicco, che si stanno battendo per la revisione del processo e che raccontano un’altra verità.

Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre) alle 21.10 trasmetterà la cerimonia di consegna dei “Nastri d’Argento”, che saranno dedicati a Ennio Morricone. Una serata di gala in diretta dal Museo MAXXI a Roma, trasformato per l’occasione in un set per celebrare il grande cinema. Anna Ferzetti condurrà e guiderà quest’edizione. Il canale del servizio pubblico tutto dedicato al cinema, ancora una volta al fianco del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, è media partner della 74ª edizione dell’evento, un’edizione all’insegna della solidarietà per sottolineare l’importanza del cinema in una stagione particolarmente difficile per lo spettacolo. Al MAXXI uno straordinario parterre di attrici, attori, autori, per un appuntamento molto atteso che quest’anno non conclude la stagione dei premi e degli eventi ma ne inaugura il ritorno. Nel corso della serata, a cura di Laura Delli Colli per i Giornalisti Cinematografici che producono l’evento, verranno consegnati il Nastro d’Oro a Vittorio Storaro, il Nastro alla carriera a Toni Servillo e il Nastro dell’anno per “Volevo nascondermi” di Giorgio Diritti, che premia il regista, i produttori e il protagonista Elio Germano. Pur nel rispetto delle regole imposte dai protocolli, quella dei Nastri è una serata di grande cinema in diretta dopo molte edizioni in differita.

In primo piano i protagonisti dell’anno e i vincitori della grande sfida per il miglior film, la commedia, le protagoniste e i protagonisti di un’annata speciale che ha visto il cinema italiano al centro di una ripresa eccezionale fino ai due Orsi d’Argento di Berlino. I premi dei Giornalisti Cinematografici nati nel 1946, ancora una volta, e mai come quest’anno, sono dalla parte di chi lavora dietro le quinte con un ruolo spesso invisibile. Un viaggio nel cinema italiano nel racconto dei protagonisti non solo “eccellenti” che sfilano nella serata che riapre i grandi eventi dal vivo. Tra i protagonisti dei Nastri d’Argento 2020, riflettori accesi sulla sfida tra “Favolacce” dei fratelli D’Innocenzo premiato a Berlino e il “Pinocchio” di Matteo Garrone. Con loro in cinquina per il premio al miglior film anche “Gli anni più belli” di Gabriele Muccino, “Hammamet” di Gianni Amelio e “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek. E sono 10 quest’anno, eccezionalmente, gli autori selezionati per la migliore regia: anche Pupi Avati, Cristina Comencini, Pietro Marcello, Mario Martone e Gabriele Salvatores in gara insieme ai registi candidati per il miglior film. Candidati come attore protagonista: Pierfrancesco Favino, Craxi in Hammamet, Luca Marinelli per Martin Eden, Stefano Accorsi e Edoardo Leo in coppia per La Dea Fortuna, Francesco Di Leva per Il Sindaco del Rione Sanità e Kim Rossi Stuart per Gli anni più belli. Attrici protagoniste: Giovanna Mezzogiorno per Tornare, Micaela Ramazzotti (Gli anni più belli), Jasmine Trinca (La Dea Fortuna), Lunetta Savino (Rosa) e Lucia Sardo (Picciridda). Attori non protagonisti: Roberto Benigni (Pinocchio), Carlo Buccirosso (5 è il numero perfetto), Carlo Cecchi (Martin Eden), Massimiliano Gallo e Roberto De Francesco (Il Sindaco del Rione Sanità) e Massimo Popolizio (Il primo Natale – Il ladro di giorni). Attrici non protagoniste: Barbara Chichiarelli (Favolacce), Matilde Gioli (Gli uomini d’oro), Valeria Golino (5 è il numero perfetto – Ritratto della giovane in fiamme), Benedetta Porcaroli (18 regali) e Alba Rohrwacher (Magari). Anche la musica sarà grande protagonista della serata. Fra i candidati per la miglior canzone originale Claudio Baglioni, Diodato, Brunori Sas e il rapper Liberato.
Nastri d’Argento, un evento organizzato dal Sindacato Giornalisti Cinematografici Italiani, scritto da Gida Salvino, a cura di Laura Delli Colli con la regia di Flavia Unfer. Alla fine della premiazione Rai Movie festeggerà la vittoria del Nastro alla carriera di Toni Servillo trasmettendo il film “Le confessioni” per la regia di Roberto Andò.

Per chi preferisse vedere un film, su Rai5 alle 21.15 “Salman Rushdie – Intrigo internazionale”; su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 “Venus”; su La5 alle 21.05 “Non fidarti di nessuno”; su Iris alle 20.55 “Batman”; e su Italia2 alle 21.15 “Superhero – Il più dotato fra i supereroi”.

Su Rai4 alle 21.20 verrà proposta la serie “Marvel’s Daredevil”. L’avvocato Matt Murdock, cieco fin da bambino, ha sviluppato gli altri sensi e li utilizza per combattere il crimine tra le strade di Hell’s Kitchen con l’identità segreta di Daredevil. Il suo obiettivo primario è il boss della malavita Wilson Fisk, conosciuto come Kingpin.

Su La7D alle 21.30 sarà la volta del telefilm “Joséphine, Ange Gardien”. Andrà in onda l’episodio dal titolo “Paris, Broadway”: Josephine aiuta Olympe, che passa da un casting all’altro senza ottenere mai un ruolo perché paralizzata dalla paura del palcoscenico. Questa volta vorrebbe entrare nel musical Parigi-Broadway, diretto da Christopher Montfort, ma anche qui il nervosismo la paralizza. Tuttavia, Josephine è lì per darle una seconda possibilità e ottenere il ruolo.

Da segnalare, infine, su La7 alle 21.15 “Eden – Un pianeta da salvare” condotto da Licia Colò; su Mediaset Extra alle 21.15 “Scherzi a parte”; e su Real Time alle 21.20 il docu-reality “Vite al limite”.

 

Questi sono i programmi previsti per stasera salvo variazioni dell’ultimo momento apportate dalle reti televisive.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.