BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Non c’è pace per agricoltura e pascoli: forte grandinata all’alpeggio Cancervo

A cavallo tra San Giovanni Bianco e Taleggio, a 1.600 metri di quota: il ghiaccio ha schiacciato l'erba rendendo impossibile il pascolo dei bovini.

Ancora danni per il maltempo nella Bergamasca. Venerdì nel tardo pomeriggio una forte grandinata ha colpito l’alpeggio Cancervo, situato a circa 1600 metri in Valle Brembana, a cavallo tra i comuni di Taleggio e San Giovanni Bianco.

Nel giro di poco tempo i chicchi di grandine hanno formato una spessa coltre di ghiaccio, schiacciando l’erba e rendendo impossibile il pascolo dei bovini dell’azienda Vigorelli Camilla di San Giovanni Bianco.

grandine alpeggio val brembana

“Una grandinata di simili proporzioni in questo periodo – sottolinea Coldiretti Bergamo – è abbastanza anomala. Ora bisogna aspettare che si sciolga il ghiaccio per verificare lo stato del foraggio, indispensabile per l’alimentazione del bestiame durante il periodo estivo. Questi episodi che colpiscono in modo improvviso confermano i cambiamenti del clima che si avvertono anche in Italia, dove la primavera 2020 è stata la nona più bollente dal 1800 secondo Isac Cnr, che ha rilevato una temperatura superiore di 0,84 gradi la media”.

“L’agricoltura – conclude Coldiretti Bergamo – è l’attività economica che più di tutte le altre vive quotidianamente le conseguenze dei cambiamenti climatici con sfasamenti stagionali ed eventi estremi che hanno causato una perdita in Italia di oltre 14 miliardi di euro nel corso del decennio”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.