Forza Italia in piazza a Bergamo per il lavoro e per Berlusconi senatore a vita - BergamoNews
Sabato pomeriggio

Forza Italia in piazza a Bergamo per il lavoro e per Berlusconi senatore a vita

"Vogliamo testimoniare l’impegno di Forza Italia, come opposizione responsabile e concreta, presentando le nostre proposte economiche e le nostre proposte emendative al Decreto Rilancio".

Forza Italia sarà in piazza sabato 4 luglio a Bergamo, con un gazebo in via XX settembre dalle 15, per raccogliere le firme per sostenere le proposte economiche per il rilancio del Paese e per chiedere la nomina di Silvio Berlusconi a senatore a vita: “Un primo passo per risarcire milioni di italiani per l’estromissione dal Parlamento del loro leader”.

In occasione della manifestazione nazionale del centrodestra “Insieme per l’Italia del lavoro”, che vedrà Forza Italia manifestare insieme a Lega e Fratelli d’Italia, anche a Bergamo, spiega il  Coordinamento Provinciale, “vogliamo testimoniare l’impegno di Forza Italia, come opposizione responsabile e concreta, presentando le nostre proposte economiche e le nostre proposte emendative al Dl Rilancio. Gli ultimi dati sul mercato del lavoro in provincia di Bergamo, e in generale in tutto il Paese, evidenziano ancora una volta la necessità e l’urgenza di semplificazione e flessibilità attraverso la sospensione del decreto dignità, la reintroduzione di voucher e di incentivi a nuove assunzioni”.

Il gazebo di sabato sarà inoltre l’occasione per confrontarsi insieme sulle battaglie che Forza Italia sta portando avanti nella nostra provincia e in Parlamento.

leggi anche
  • Emergenza coronavirus
    Gallone: “Forza Italia chiede la detraibilità delle rette delle scuole paritarie”
    aula vuota classe (foto Ivan Aleksic da Unsplash)
  • L'intervento
    Covid, Gallone: “Bocciata nostra proposta di fare Bergamo Zona Economica Speciale”
    Bergamo,città alta
  • La proposta
    Gallone (FI): “Giochi olimpici 2026 da estendere alle valli bergamasche”
    Gallone olimpiadi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it