BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scuderia Norelli

Informazione Pubblicitaria

“Valli Bergamasche Revival”, la 18esima edizione rinviata al 2022

Il neoeletto Consiglio direttivo della Scuderia Fulvio Norelli ha deciso di rinviare la 18ª edizione della “Valli Bergamasche Revival – Trofeo Gino Reguzzi”

 

Ci siamo: dopo quattro mesi di stop, anche il mondo dello sport è pronto a ripartire. A tutti i livelli – e in quello motociclistico in particolare – il periodo di lockdown ha obbligato appassionati, team e organizzatori a rinviare la partenza dei campionati e riprogrammare i grandi eventi internazionali. È il caso, ad esempio della Sei Giorni Internazionale (ISDE) di Rivanazzano (PV), posticipata al 2021.

Onde evitare l’accavallarsi di un eccessivo numero di manifestazioni di grande rilievo nel prossimo anno e per rispetto nei confronti degli sponsor, la cui situazione economica nei prossimi mesi potrebbe essere problematica, il neoeletto Consiglio direttivo della Scuderia Fulvio Norelli ha quindi deciso di rinviare la 18ª edizione della “Valli Bergamasche Revival – Trofeo Gino Reguzzi”. Inizialmente prevista per il 26 e 27 giugno 2021, la manifestazione di respiro internazionale che nelle sue ultime edizioni ha raccolto centinaia di iscritti e migliaia di spettatori, sarà prorogata al 25 e 26 giugno 2022.

L’apparato organizzativo si è già messo in movimento per garantire l’altissimo livello della manifestazione a cui ormai gli appassionati sono stati abituati. Nei prossimi 24 mesi verranno svelati alcuni aggiornamenti e novità, ma già ora il team è al lavoro per introdurre elementi di sicuro interesse.

In più, nel 2022 ricorrerà il 55° anniversario di fondazione della Scuderia Fulvio Norelli: quale occasione migliore per celebrare degnamente la Regina delle gare di Regolarità?

Valli Bergamasche Revival

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.