BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, cade acqua dalla nuova tettoia dello stadio: Diletta Leotta fradicia

La copertura della Curva realizzata meno di un anno fa non ha retto al violento acquazzone. La società: "In corso verifiche"

Il temporale che si è abbattuto giovedì sera a Bergamo ha lasciato il segno anche allo stadio. Da un video pubblicato sul proprio profilo Instagram dalla showgirl di Dazn Diletta Leotta  (CLICCA QUI) si vede una copiosa perdita d’acqua cadere dalla tettoia della nuova Curva Nord, e i gradoni con i seggiolini di sotto allagati.

stadio leotta

Da un altro filmato che sta girando in queste ore sui social, si vede ancora meglio l’acqua che scende sotto la nuova “Pisani”, inaugurata il 6 ottobre 2019 con la partita contro il Lecce dopo i lavori di ammodernamento della scorsa estate.

Proprio in occasione degli interventi, durati cinque mesi esatti e che avevano portato all’abbattimento della vecchia curva, era stata realizzata la tettoia per riparare i tifosi dalle intemperie atmosferiche. La copertura però non ha retto al violento acquazzone, che ha provocato danni in molte zone della Bergamasca, iniziato proprio al termine di Atalanta-Napoli (vinta 2-0 dagli uomini di Gasperini).

Per fortuna giovedì sera, con la chiusura degli impianti sportivi per evitare la diffusione del contagio, non c’erano tifosi allo stadio e l’unica a bagnarsi è stata la Leotta, che nel suo video commenta sorridente: “Non ho una cosa asciutta”.

In rete i commenti ironici e di disappunto per la perdita d’acqua sono molti, e chi scrive parla di lavori eseguiti non nel migliore dei modi. Interpellata sulla questione, la società nerazzurra ha comunicato che “sono in corso verifiche sul sistema pluviale, ma che non dovrebbe essere nulla di preoccupante”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.