BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Allerta precipitazioni intense nella notte tra giovedì e venerdì

Stiamo entrando, spiegano gli esperti, nella fase conclusiva di questa tre-giorni d’instabilità temporalesca condizionata in stile draculiano, ossia a manifestazione notturna e distribuzione irregolare.

Il Centro Meteo Lombardo lancia una nuova allerta per precipitazioni intense nella notte tra giovedì e venerdì e nella giornata di venerdì.

Stiamo entrando, spiegano gli esperti, nella fase conclusiva di questa tre-giorni d’instabilità temporalesca condizionata in stile draculiano, ossia a manifestazione notturna e distribuzione irregolare.

Identicamente  alle ultime due giornate, nelle prossime ore tardo serali e notturne andranno nuovamente a innescarsi rovesci e temporali sparsi, di localizzazione non predicibile. Ancora una volta saranno privilegiati i settori pedemontani e di pianura centro-orientali.

La principale criticità è idem ancora idraulica, per possibili locali precipitazioni abbondanti (possibile grandine ma per lo più di piccole dimensioni). Nel corso della giornata di venerdì, invece, si innalzerà via via la possibilità di grandine anche di medie dimensioni.

Attenzione tuttavia ai colpi di vento nelle eventuali celle serali.

Dove è lecito attendersi la più alta probabilità di fenomeni significativi stasera e stanotte?

Probabilmente ad est del corso padano dell’Adda, o poco lontano, dunque tra la Brianza, basso Lecchese, forse est Milanese, Bergamasca, alto Lodigiano e Cremasco, con successiva estensione verso il Cremonese, Bassa Bresciana e Mantovano. Entro l’alba, tuttavia, stante un probabile rinforzo della ventilazione orientale nei bassi strati, è verosimile una propagazione verso ovest degli inneschi, a impegnare anche il Pavese e il Milanese.

Come anticipato da giorni, venerdì sarà la giornata conclusiva prima della pausa stabile tra sabato e lunedì.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.