Scuola: a Bergamo 2008 cattedre vacanti, di cui 639 per il sostegno - BergamoNews
Emergenza

Scuola: a Bergamo 2008 cattedre vacanti, di cui 639 per il sostegno

Salvo Inglima della Cisl scuola: “Obbligo etico garantire docenti in cattedra dal 1 settembre”

Bergamo, purtroppo, segna un altro record: a settembre, molto probabilmente, saranno 2008 i posti non assegnati nelle scuole di ogni ordine, ma soprattutto un terzo di questi “buchi” si avrà sugli incarichi di sostegno, “un aspetto che potrebbe compromettere il pieno diritto all’ inclusione di tutti gli studenti”, sottolinea Salvo Inglima, segretario generale Cisl Scuola provinciale.

L’inizio dell’anno sarà quindi più complicato del previsto: oltre ai tanti interrogativi collegati alle norme anti covid si acuisce la grave carenza di docenti.

Si dovrà fare un massiccio ricorso ai supplenti, con tutte le incognite delle nomine dalle nuove graduatorie ancora da aggiornare. Una situazione, secondo i dati di Cisl Scuola Bergamo, che si prospetta drammatica se si guardano i numeri: dopo i trasferimenti risultano vacanti ben 2008 cattedre, 33 nell’Infanzia; 480 nella primaria; 725 nella secondaria di I grado e 770 in quella di II.

Tabella cattedre vuote

Di queste, ben 639 riguardano gli insegnanti di sostegno, cioè  docenti specializzati assegnati a classi dove è presente un alunno con difficoltà, allo scopo di favorirne l’inclusione. “Cisl Scuola da tempo chiede una necessaria revisione, nell’ottica di una semplificazione e snellimento, delle procedure di reclutamento – continua Inglima. La scuola bergamasca non può pagare un prezzo così alto in termini di inadeguate scelte della politica nazionale. È un obbligo etico, ancor prima che giuridico, quello di poter garantire a tutti gli studenti bergamaschi di avere tutti i docenti in cattedra dal 1 settembre”.

leggi anche
  • Istruzione
    Bergamo, un terzo dei docenti sopra i 54 anni: “Apriamo la scuola a insegnanti giovani”
    scuola
  • La lettera
    “Grazie agli insegnanti, mantengono un legame tra studenti e comunità”
    lezioni on line
  • L'appello
    Per riaprire dopo il Covid, la scuola materna di Petosino chiede aiuto
    asilo petosino
  • Scuola
    Gallone all’attacco di Azzolina: “Bisogna aiutare i dirigenti scolastici a trovare nuove aule”
    Alessandra Gallone
  • A bordo campo
    La scuola (e non solo) verso la ripartenza: con tante incognite
    scuola vuota (foto Kyo Azuma da Unsplash)
  • Martedì a tarda sera
    Cattedre assegnate a Bergamo, ma troppi supplenti esclusi
    Insegnante di ruolo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it