• Abbonati
L'iniziativa

Covid e geopolitica: le Acli dialogano con Prodi e propongono approfondimenti

L’ex presidente del consiglio sarà il protagonista del prossimo appuntamento di “Un nuovo inizio”, il ciclo di web talk organizzato dalle Acli provinciali di Bergamo per confrontarsi sugli scenari dopo l’emergenza Covid

L’ex presidente del consiglio Romano Prodi sarà il protagonista del prossimo appuntamento di “Un nuovo inizio”, il ciclo di web talk organizzato dalle Acli provinciali di Bergamo per confrontarsi sugli scenari dopo l’emergenza Covid.

L’incontro, intitolato “Gli assetti del mondo alla prova del Coronavirus”, è mercoledì 1° luglio dalle 21 alle 21.45 in diretta sui canali social Acli Bergamo.

Sarà legato alla stretta attualità anche un nuovo percorso di geopolitica promosso dalle Acli provinciali di Bergamo dal titolo “(Dis)eguali? Democrazia e salute nell’Europa della pandemia”. La pandemia provocata dal Covid-19 ha mietuto morte e dolore, mettendo a dura prova il sistema sanitario e tutte le persone coinvolte. Questo ha interpellato profondamente cittadini e istituzioni, chiedendo un impegno per una trasformazione urgente, delle politiche e delle strategie, come al superamento del capitalismo divoratore, della cultura antropocentrica ed della visione della vita umana come merce. Questa può essere la direzione di una “pedagogia della speranza” avendo come riferimento l’ecologia integrale di Papa Francesco. Per questo vengono promossi due incontri online di approfondimento:

– mercoledì 8 luglio dalle 18.15 alle 19.45 “Mai più soli: l’Europa della solidarietà?”, con Francesco Rocchetti, ISPI;

– mercoledì 15 luglio dalle 18.15 alle 19.45 “La salute come bene comune”, con Vittorio Agnoletto, medico e attivista.

Nell’occasione verrà presentato il suo libro “Senza respiro”.
La partecipazione al percorso è gratuita e riservata ai soci Acli 2020: per iscriversi accedere alla pagina www.aclibergamo/geopolitica

Per sottoscrivere o rinnovare la tessera:
http://www.aclibergamo.it/tesseramento2020/

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
leggi anche
congresso acli
Il 3 ottobre
Quasi 10mila iscritti e 41 circoli: le Acli bergamasche a congresso
Daniele Rocchetti
Acli bergamo
Daniele Rocchetti: “Formiamo la nuova classe dirigente, il Paese ne ha bisogno”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI