Quantcast
Travolse con il furgone un motorino e poi fuggì: scovato e denunciato - BergamoNews
Quasi un anno dopo

Travolse con il furgone un motorino e poi fuggì: scovato e denunciato

L'incidente il 10 ottobre del 2019 a Nembro: sul motociclo una ragazza di 19 anni che rimase ferita

Al termine di accurate indagini, lunedì 29 giugno è stato deferito alla procura della Repubblica T. M., classe 1967, cittadino turco che il 10 ottobre del 2019 aveva causato un incidente con feriti in via Europa a Nembro.

Quel giorno l’uomo aveva investito con il suo furgone un motociclo con a bordo una giovane di Torre Boldone, O. C. classe 1991, procurandogli lesioni per dieci giorni, per poi darsi alla fuga.

Gli agenti della Polizia Locale Unione insieme sul Serio, grazie alla ricerca continua di prove ed elementi utili alle indagini, sono riusciti a risalire a un testimone oculare.

I sospetti sul proprietario del veicolo erano partiti fin da subito, anche se non si aveva la certezza sul conducente. Il riconoscimento fotografico del teste è stato decisivo per gli agenti e chiudere così le indagini.

Per T.M. è scattata la denuncia per omissione di soccorso a seguito d’incidente stradale con feriti.

leggi anche
Auto in fiamme
Lunedì mattina
Olmo al Brembo, auto prende fuoco: intervengono i vigili del fuoco
soccorso alpino
Il bilancio
Soccorso Alpino, domenica di super lavoro: quattro persone salvate in montagna
carabinieri nostra
Il bilancio
Fine settimana di controlli tra laghi e montagne, impegnati 330 carabinieri
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it