Due proiettili alla sede Confindustria Bergamo per Marco Bonometti: ora è sotto scorta

Le minacce sarebbero collegate alla presa di posizione di Bonometti che, in pieno Covid, aveva pubblicamente dichiarato di essere contrario all’istituzione della zona rossa a Nembro e Alzano