Quantcast
Alessandro Somaschini eletto vicepresidente nazionale dei Giovani di Confindustria - BergamoNews
Imprenditore bergamasco

Alessandro Somaschini eletto vicepresidente nazionale dei Giovani di Confindustria

L'imprenditore bergamasco, 36 anni, avrà la delega alle relazioni internazionali, in continuità con il percorso accademico e professionale che ha portato avanti sino a oggi

Alessandro Somaschini, bergamasco, 36 anni, è stato elettro vicepresidente nazionale dei Giovani imprenditori di Confindustria Bergamo.

Entra di fatto nella squadra di Riccardo Di Stefano, imprenditore palermitano che sfida Eugenio Calearo nella corsa elettorale alla presidenza nazionale dei giovani imprenditori di Confindustria.

Riccardo Di Stefano, palermitano, classe 1986, è stato eletto dal Consiglio Nazionale con 143 voti favorevoli su un totale di 209 votanti. Entra di diritto nella squadra senior come vicepresidente di Confindustria.

“I Giovani Imprenditori – commenta Carlo Bonomi, Presidente di Confindustria rappresentano da sempre un laboratorio di innovazione, di proposta e di impegno. Al neo presidente Di Stefano e alla sua squadra l’augurio, in questa direzione, di essere sempre coraggiosi nelle proposte e nelle azioni per garantire e rafforzare quell’importante contributo di visione e di concretezza che serve alle nostre imprese. Una grande Paese ha bisogno di grande coraggio”.

Otto vicepresidenti completano la squadra di presidenza 2020 – 2023: Licia Angeli (Confindustria Romagna), Maria Anghileri (Confindustria Lecco Sondrio), Eleonora Anselmi (Confindustria Toscana Sud – Arezzo), Mario Aprile (Confindustria Bari B.A.T.), Francesco Fumagalli (Confindustria Toscana Sud – Arezzo), Andrea Marangione (Unione Industriale Torino), Pasquale Sessa (Confindustria Salerno), Alessandro Somaschini (Confindustria Bergamo).

alessandro somaschini

IL PROFILO
Alessandro Somaschini è nato a Bergamo nel 1984, si laurea con lode in International Management all’Università Bocconi di Milano nel 2008. Inizia la sua carriera nel settore dell’investment banking a Milano, proseguendo il percorso presso il gruppo Finmeccanica (oggi Leonardo), attivo nei settori dell’aerospazio e difesa, dove ricopre nel tempo diversi ruoli negli ambiti supply chain management, business development, e corporate finance. Nel 2013 entra nel Gruppo Somaschini, azienda di famiglia attiva nella produzione di componentistica meccanica, trasferendosi contestualmente per i successivi tre anni negli Stati Uniti per l’avviamento e lo sviluppo della filiale produttiva destinata al servizio del mercato americano. Appassionato di tecnologia e finanza, ricopre attualmente il ruolo di managing director presso Somaschini Real Estate, amministratore presso Nexapp (società attiva nello sviluppo software e soluzioni tecnologiche) e Sofim-Gefina (Intermediario finanziario attivo nel settore leasing). A livello associativo ha ricoperto le cariche di membro del consiglio direttivo e del comitato esecutivo di Assiot (associazione nazionale dei produttori di organi di trasmissione), e di Vicepresidente delegato al Nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria Bergamo.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
alessandro somaschini
La candidatura
Somaschini, un bergamasco per la vicepresidenza nazionale dei Giovani di Confindustria
Generico luglio 2020
Il piano
ABB Italia, da Dalmine l’industria del futuro: quando anche la filiera diventa 4.0
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI