Covid, Gallone: "Bocciata nostra proposta di fare Bergamo Zona Economica Speciale" - BergamoNews
L'intervento

Covid, Gallone: “Bocciata nostra proposta di fare Bergamo Zona Economica Speciale”

La senatrice bergamasca di Forza Italia attacca: "Il nostro emendamento bocciato un'altra volta: avrebbe comportato agevolazioni per imprenditori, commercianti e cittadini ancora piegati dalla crisi dovuta alla pandemia".

“Ci batteremo in Aula affinchè la Zona Economica Speciale per la provincia di Bergamo sia inserita nel decreto Rilancio: i bergamaschi e i lombardi meritano più attenzione”: Alessandra Gallone, senatrice bergamasca e commissario provinciale di Forza Italia, non alza bandiera bianca e rilancia nuovamente sull’emendamento presentato dal suo gruppo.

“Ancora una volta il governo rosso-giallo dimostra poca attenzione per le zone maggiormente colpite dalla pandemia – spiega -. Come già accaduto al Senato in occasione del decreto Cura Italia, nel corso della discussione alla Camera dei Deputati del decreto Rilancio è stato respinto in commissione bilancio un emendamento di Forza Italia, che chiedeva di istituire una Zona Economica Speciale per le provincie di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi e Piacenza”.

“Il Governo – continua -, adducendo come scusa il fatto di aver già erogato dei contributi straordinari, necessari ma non sufficienti, se n’è lavato le mani e ha bocciato l’emendamento. Tuttavia, istituire nelle province maggiormente colpite la Zona Economica Speciale, avrebbe comportato agevolazioni fiscali, semplificazioni burocratiche e accesso ai fondi europei che avrebbero permesso di dare una spinta energica ai tantissimi imprenditori, commercianti e cittadini lombardi ed emiliani ancora prostrati dalla crisi economica dovuta al Covid e aggravata dall’immobilismo dell’esecutivo”.

leggi anche
  • Sabato pomeriggio
    Forza Italia in piazza a Bergamo per il lavoro e per Berlusconi senatore a vita
    Forza Italia
  • Intervento in senato
    Autobus da turismo, Gallone: “Settore al collasso, intervenga il Governo”
    Generico luglio 2020
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it