BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nembro, la messa per ricordare le 188 vittime del Covid: un rintocco di campana per ognuno di loro foto

Un momento collettivo tra memoria e sperenza, nel paese simbolo dell'epidemia

Un rintocco di campana per ogni deceduto: 188 in totale. Un numero impressionante per un comune di 11mila abitanti, Nembro, diventato suo malgrado uno dei luoghi simbolo dell’epidemia di Coronavirus a livello nazionale.

NembroIl centro sportivo di Nembro visto dall'alto

È senza dubbio uno dei momenti più emozionanti della Messa in programma martedì sera, a partire dalle 20, al campo sportivo del paese. Circa mille i presenti: il massimo consentito dalle normative regionali per il contenimento del contagio.

Il rintocco delle campane
messa Nembro

Il primo rintocco è per Lazzaroni Maurizio, l’ultimo Madaschi Maria. Nel mezzo una lista interminabile di nomi pronunciati ad alta voce: tutti con il loro carico di storia, relazioni, identità da non dimenticare. “Sono le stesse campane che in quei giorni hanno smesso di suonare – ricorda l’arciprete don Antonio Guarnieri, che ha presieduto la Messa insieme ai sacerdoti della parrocchia -. Sentirle continuamente suonare a morto sarebbe stato sconvolgente per tutti”.

Un momento collettivo tra memoria e speranza, dopo quei mesi di buio e morte, sofferenza e malattia, scanditi dalle sirene delle ambulanze. “Vogliamo che sia una giornata speciale come speciali erano tutte le persone che hanno perso la vita in questa tempesta che ci ha colpito così duramente” ha dichiarato il sindaco Claudio Cancelli, presente alla cerimonia insieme a molte autorità locali e visibilmente commosso durante il suo discorso.

La diretta streaming

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.