Campionati Italiani, fuori nelle qualificazioni il bergamasco Samuel Vincent Ruggeri - BergamoNews
Tennis

Campionati Italiani, fuori nelle qualificazioni il bergamasco Samuel Vincent Ruggeri

Il giovane bergamasco ha provato ad onorare la wild card concessagli per la competizione tricolore venendo però superato per 6-7 4-6 dal novarese Giovanni Fonio.

Solstizio d’estate amaro per Samuel Vincent Ruggeri: il 18enne di Albino è stato sconfitto al secondo turno di qualificazione dei Campionati Italiani di tennis in corso a Todi.

Il giovane bergamasco ha provato ad onorare la wild card concessagli per la competizione tricolore venendo però superato per 6-7 4-6 dal novarese Giovanni Fonio.

Al primo appuntamento dopo il lockdown, il tennista orobico ha superato al primo turno Leonardo Tadia 2-6 6-3 10-2 guadagnandosi così l’accesso alla sfida con il numero uno del tabellone.
L’incrocio con il piemontese (numero 554 del ranking mondiale) è stato fatale al talento seriano che, dopo aver subito una partenza difficoltosa, ha saputo condurre il primo set al tie-breack.

Il portacolori del Tennis Club Crema non ha saputo sfruttare l’occasione di un set point, dovendo così cedere il primo gioco, ma riuscendo il tempo stesso a rimanere in partita e annullare un match-point all’avversario nel secondo.

Fuori nelle qualificazioni anche l’alfiere del TC Treviglio Davide Pontoglio che si è dovuto arrendere al ligure Matteo Arnaldi, vittorioso per 6-4 7-5.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it