Quantcast
Gianna Gancia: "Bergamo ce la farà e in Europa sarò la sua voce" - BergamoNews
A cura di

Una voce da Bruxelles

Covid

Gianna Gancia: “Bergamo ce la farà e in Europa sarò la sua voce”

L'europarlamentare Gianna Gancia: "Bergamo merita solidarietà: servono agevolazioni per ripartire"

Una mano per Bergamo. Una mano che traini, stringa, diventi un punto di appoggio per fare del territorio di Bergamo una zona economica speciale, una zona a fiscalità agevolata, per attrarre maggiori investimenti e imprenditori e dare ulteriore impulso all’economia territoriale.

Bergamo in questa situazione di graduale uscita dalla pandemia rappresenta un’eccezione (da estendere eventualmente alle confinanti province di Brescia e Cremona), un caso oggettivamente diverso dal resto del contesto nazionale.

Con oltre seimila morti, senza contare tutti coloro che avranno conseguenze di salute dalla malattia, Bergamo e la sua provincia sono qualcosa di diverso e appunto di speciale come purtroppo, in questo caso in un’eccezione negativa, dice la parola stessa.

Bergamo ha subito qualcosa di impensabile, di indescrivibile, in termini di perdite di vite umane ma anche di conseguente contraccolpo economico e produttivo, per questo merita solidarietà, contributi, appoggi e fondi agevolati.

Termine appropriato: agevolare, per aiutare a ripartire.

Una zona a fiscalità differenziata, come quella attuata per il porto di Gioia Tauro e per alcune aree montane di confine, per attirare maggiori capitali e investimenti in un territorio che ha storicamente una sua importante capacità attrattiva.

Parliamo di una delle locomotive del nostro PIL e del nostro export: se Bergamo riprendere a correre si trascina dietro altre aree produttive, in un circuito virtuoso, un effetto domino per portare Bergamo dove è sempre stata, un passo avanti.

È una battaglia che voglio sostenere a livello europeo con gli strumenti che ho a disposizione e che la Lega appoggerà a livello parlamentare italiano. ‘Non fare nulla per gli altri è la rovina di noi stessi’.

Guardiamo avanti. Perché indietro ci siamo già stati

Gianna Gancia

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI