BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Clusone ricorda le sue vittime del Covid: 90 messe, una al giorno, per 90 defunti

Le celebrazioni si svolgono al Santuario della Beata Vergine del Paradiso, in Piazza del Paradiso a Clusone.

Tutti i giorni della settimana, esclusi i sabati e le domeniche, fino al 10 settembre verrà celebrata una messa al giorno in onore di ogni defunto.

Le celebrazioni si svolgono al Santuario della Beata Vergine del Paradiso, in Piazza del Paradiso a Clusone. La chiesa potrà contenere un massimo di 120 persone, in modo da rispettare le norme di distanziamento in seguito all’emergenza Covid 19.

Questa iniziativa è stata fortemente voluta dall’arciprete di Clusone, spiega monsignor Giuliano Borlini: “L’idea è nata nei mesi di marzo e aprile, quando celebravo le esequie dei tanti, troppi, defunti. Un momento intimo di preghiera con solo i familiari più stretti, nessuna messa e nessun funerale. Una situazione davvero struggente. Attraverso queste novanta messe, desideriamo riservare ad ogni defunto un ricordo ritrovandoci con famigliari e amici. Un gesto di vicinanza fraterna”.

Sempre per ricordare le vittime del Coronavirus, il giorno della festa del patrono di Clusone – Natività di San Giovanni Battista – il 24 giugno alle 20, è in programma una messa comunitaria dedicata a tutte le vittime.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.