Quantcast
Dalmine, sorveglianza gratuita all'area di sanificazione ambulanze: premiate 19 guardie - BergamoNews
Durante l'emergenza

Dalmine, sorveglianza gratuita all’area di sanificazione ambulanze: premiate 19 guardie

Hanno ricevuto un encomio scritto, un gagliardetto e un nastrino

Hanno ricevuto un encomio scritto, un gagliardetto e un nastrino le 19 guardie giurate di Sorveglianza Italiana che avevano presidiato l’area sanificazione delle ambulanze a Dalmine nell’emergenza Covid.

Durante il mese di marzo, a seguito del verificarsi di eventi emergenziali legati alla diffusione sul territorio lombardo, e non solo, del virus Covid -19, è stato posto in essere da parte di Croce Rossa italiana (alla quale il Comune di Dalmine ha messo a disposizione un’area da adibire a presidio dove poter allestire ) un campo attrezzato, che consentisse la sanificazione dei mezzi della Croce Rossa, delle forze dell’ordine e di tutti quegli organi deputati per cause di servizio al contatto con malati o a rischio contagio.

L’area prescelta, in via Stella Alpina nel Comune di Dalmine zona Sforzatica, è stata allestita da parte di Croce Rossa e Protezione civile di Dalmine, attrezzata con tende da campo, comprensiva di un’area ristoro e di un piccolo ufficio già presente in loco usato come punto di arrivo per la registrazione dei mezzi.

Avendo la Croce Rossa a disposizione due macchine a ozono per la sanificazione dei mezzi, dispositivi dunque di un certo valore, oltre alla presenza di un computer e di un container gentilmente messo a disposizione dalla Italtrans – contenente riserve di cibo per il funzionamento del campo generosamente donate dai cittadini del Comune di Dalmine – il sito necessitava di un controllo affinché non accadessero episodi di furto o atti di vandalismo nei confronti delle attrezzature presenti sul posto.

Da questa necessità, è derivata la costituzione di un nucleo operativo di Guardie Particolari Giurate dell’istituto di vigilanza Sorveglianza Italiana, che hanno prestato servizio in orario extra lavorativo e a titolo completamente gratuito, avvalendosi del benestare del Consiglio di amministrazione; Sorveglianza Italiana ha consentito loro di utilizzare mezzi e dispositivi di protezione per svolgere al meglio il servizio, e ha speso parole di encomio verso il gesto messo in atto dal personale operativo.

Il presidio fisso del sito da parte delle guardie di Sorveglianza Italiana è iniziato il giorno 19 marzo e fino al prossimo 31 maggio, giorno in cui il campo è stato definitivamente smontato.

Dalmine, sorveglianza gratuita all'area di sanificazione ambulanze: premiate 19 guardie

Le G.P.G. impiegate sono in totale 19 e le ore prestate di servizio tra il 19 marzo e il 31 maggio saranno in totale 646. Il coordinamento operativo amministrativo e logistico del gruppo è stato affidato a tre guardie: il maresciallo Mirco Rossi, per le relazioni aziendali e pubbliche, il brigadiere Simone Castaldi, per la parte operativa, il vigile Michela Cucciniello per il coordinamento dei turni.

Inoltre, l’area è stata costantemente presidiata e oggetto di passaggi ispettivi diurni e notturni, da parte delle Guardie Giurate di Sorveglianza Italiana dedicate al controllo del territorio dei Comuni di Dalmine e Lallio, unitamente alla forte presenza sul territorio della locale stazione dell’Arma Dei Carabinieri, della Polizia di Stato, e della Polizia Locale di Dalmine.

Tutto ciò ha fatto sì che il servizio, sia diurno di sanificazione dei mezzi di soccorso da parte del personale di Croce Rossa Italiana, sia notturno di presidio, si svolgessero in totale sicurezza e con un forte spirito di solidarietà che ha mosso tutti i volontari che hanno partecipato a questa iniziativa, supportati fin da subito dagli Amministratori locali nella persona del sindaco Bramani.

La cerimonia di premiazione si è svolta lunedì nella sede di Sorveglianza Italiana in via Borgo Palazzo a Bergamo, alla presenza dei rappresentanti di Polizia e carabinieri.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI