Quantcast
Da Adrara a Vilminore: i 105 comuni bergamaschi senza contagiati a giugno - BergamoNews
Quali sono

Da Adrara a Vilminore: i 105 comuni bergamaschi senza contagiati a giugno

Il contagio da Covid-19 sta rallentando visibilmente, anche nella martoriata Bergamasca.

È ancora presto per cantare vittoria, gli esperti invitano alla prudenza più estrema e le raccomandazioni sono sempre le stesse: portare la mascherina, evitare gli assembramenti e mantenere le distanze di sicurezza. Ma le buone notizie non mancano: il contagio da Covid-19 sta rallentando visibilmente, anche nella martoriata Bergamasca.

leggi anche
Coronavirus Areu
La testimonianza
Più di duemila pazienti Covid, oggi “solo” 56: i mesi di fuoco dell’ospedale di Bergamo

A dirlo sono i dati che ci ha fornito Ats Bergamo e che confermano il trend positivo della discesa della curva dei nuovi infetti: dall’1 al 14 giugno, infatti, i comuni della provincia di Bergamo con zero casi sono 105.

Nell’ultima rilevazione, quella che aveva preso in considerazione il periodo 20 aprile-4 maggio all’inizio della Fase 2, nella Bergamasca c’erano 50 comuni senza nuovi contagiati. Ora sono più del doppio.

Tamponi Coronavirus

I comuni “virus free”

Adrara San Martino
Adrara San Rocco
Algua
Almè
Ambivere
Arcene
Arzago d’Adda
Averara
Aviatico
Bagnatica
Bariano
Bedulita
Bianzano
Blello
Boltiere
Bossico
Bracca
Branzi
Brumano
Calusco d’Adda
Calvenzano
Camerata Cornello
Caprino Bergamasco
Carobbio degli Angeli
Carona
Casirate d’Adda
Cassiglio
Cerete
Corna Imagna
Cornalba
Cortenuova
Costa di Mezzate
Credaro
Curno
Cusio
Fara Olivana con Sola
Fino del Monte
Fiorano al Serio
Fontanella
Fonteno
Foppolo
Fornovo San Giovanni
Fuipiano Valle Imagna
Gandellino
Gandosso
Gaverina Terme
Gromo
Grone
Isola di Fondra
Leffe
Locatello
Lovere
Lurano
Luzzana
Mapello
Medolago
Misano di Gera d’Adda
Moio de’ Calvi
Olmo al Brembo
Oltressenda Alta
Oneta
Onore
Orio al Serio
Ornica
Pagazzano
Palazzago
Parzanica
Peia
Pianico
Piazzolo
Pognano
Pontida
Predore
Premolo
Presezzo
Pumenengo
Ranzanico
Riva di Solto
Roncobello
Roncola
Rota d’Imagna
San Paolo d’Argon
Santa Brigida
Sarnico
Serina
Solto Collina
Solza
Spinone al Lago
Strozza
Tavernola Bergamasca
Telgate
Torre de’ Roveri
Torre Pallavicina
Ubiale Clanezzo
Valbrembo
Valgoglio
Valleve
Valnegra
Valtorta
Vedeseta
Vigano San Martino
Vigolo
Villa d’Almè
Vilminore di Scalve

leggi anche
Nembro riparte
Il reportage
Nembro riparte con dignità e una certezza: “La zona rossa avrebbe cambiato la storia dei paesi vicini”
leggi anche
Rsa Alzano
Il reportage
Alzano, il lento ritorno alla vita: “Non si vedeva la fine del tunnel, ci ha salvato il senso di comunità”

La maggior parte sono paesi della Val Brembana, piccoli comuni che anche nel pieno della pandemia non hanno vissuto particolari emergenze. Ma ci sono pure realtà, come Arcene, Curno, Lovere, Mapello, Orio al Serio, San Paolo d’Argon, Sarnico e Villa d’Almè che tanto minuscole non sono.

Alcuni di questi comuni – Barbata, Bariano, Barzana, Corna Imagna, Costa Serina, Cusio, Locatello, Pagazzano, Presezzo, Roncola, Suisio, Torre de Roveri, Solza, Mozzanica, Torre Pallavicina – sono “virus free” addirittura dal 20 aprile, quindi da quasi due mesi.

Numeri e dati che fanno ben sperare, anche se il livello d’attenzione deve restare altissimo soprattutto in questa Fase 3 nella quale la voglia di godersi l’estate deve comunque fare i conti con le misure restrittive che restano in vigore.

Tamponi Coronavirus
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Coronavirus Areu
I dati
Coronavirus, a Bergamo 69 nuovi casi: è il dato peggiore della Lombardia
test sierologici creberg
Il primo giorno
Bergamo, eseguiti i prelievi su circa 1.700 persone: i risultati in una settimana
Noi denunceremo, le famiglie delle vittime del Covid in Procura
L'inchiesta
Vittime del Covid, dopo le denunce dei parenti si indaga per omicidio colposo
Noi denunceremo, le famiglie delle vittime del Covid in Procura
Noi denunceremo
Giustizia per le vittime del Covid: un altro D-day con 100 denunce dei parenti
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI