Quantcast
Bergamonews ha 12 anni: il racconto quotidiano della pandemia ci ha reso più adulti - BergamoNews
Il compleanno

Bergamonews ha 12 anni: il racconto quotidiano della pandemia ci ha reso più adulti

Nello sguardo di questo neo dodicenne oggi c'è tanta esperienza, tanto dolore toccato con mano, vissuto e raccontato negli ultimi mesi

Bergamonews oggi compie 12 anni. Nasce alla soglia dell’estate del 2008 per volontà di un gruppo di persone con la voglia di intraprendere un’iniziativa editoriale per la loro città, capitanati dal compianto avvocato Mario Caffi. Una scommessa alla vigilia della più pesante crisi economica che si stava abbattendo sul terzo millennio.

Oggi è fiero ragazzino, o sveglia ragazzina. Sa il fatto suo. Col tempo alcuni protagonisti sono cambiati, dalla redazione alla compagine sociale passando dall’ufficio marketing: a tutti coloro con cui abbiamo fin qui svolto un tratto del percorso dobbiamo un grazie perché ognuno di loro ha creduto in noi e perché ci ha insegnato qualcosa di prezioso per crescere.

Bergamonews ha l’età di un adolescente che chiede al mondo di crescere, di cambiare, di sognare. Una piccola redazione che ha tutti gli ormoni per accogliere nuove sfide, per lanciare iniziative con l’obiettivo di migliorare la propria qualità e quella dell’editoria, dell’informazione. Consapevole che una buona informazione contribuisce a realizzare i sogni di un mondo meno egoista e più solidale, nel quale la meritocrazia sia un credito da incassare per condividere con gli altri il meglio.

Ma nello sguardo di questo neo dodicenne oggi c’è tanta esperienza in più, tanto dolore toccato con mano, vissuto e raccontato negli ultimi mesi: la sofferenza portata dalla pandemia del Covid 19. Mai avremmo pensato di essere al centro del mondo, alla ribalta per le tante morti e la tanta disperazione. Testimoni di una tragedia immane, col compito non solo di farla conoscere e offrire un servizio utile ai bergamaschi in un problematico periodo di isolamento, ma anche di denunciare quello che non andava. Sotto lo sguardo del mondo, quel mondo per lunghi mesi attento a quanto succedeva a Bergamo, in valle Seriana, nella provincia orobica tutta.

Sotto quello sguardo abbiamo cercato di mantenere grande attenzione, sensibilità, schiena dritta. Ma in tasca tanti punti interrogativi: perché i dubbi portano più lontano delle certezze. E un giornale nasce per perseguire tre obiettivi: raccontare i fatti, denunciare le ingiustizie, accompagnare le svolte di una società.

L’augurio che ci facciamo è che non manchi mai questo spirito nel rispetto delle persone, in particolare quelle più deboli e fragili. Per questo come ogni anno, nel ringraziarvi chiediamo aiuto anche a voi, cari lettori, che ci seguite (in tanti davvero) non solo leggendoci, ma attraverso segnalazioni, lettere, critiche e, sì, anche tanto affetto.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Generico maggio 2020
Editoria
Nuovo cda per Bergamonews: Giorgio Berta presidente, Simona Bonaldi amministratore delegato
fontana bergamonews
Il messaggio
Festa della mamma: Fontana fa gli auguri mostrando una bella storia e Bergamonews
bgnews 10 anni ok
Auguri!!!!
Bergamonews compie 10 anni: il 16 giugno 2008 il primo vagito digitale
Estate 2020
A bergamo
Pedrini-Boni, i burattini, Donizetti… Ecco “Restiamo in scena-Estate duemilaEventi”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI