Flash mob degli infermieri, anche a Bergamo in ricordo dei colleghi vittime del Covid - BergamoNews
L'iniziativa

Flash mob degli infermieri, anche a Bergamo in ricordo dei colleghi vittime del Covid

Gli infermieri scendono in piazza con un flash-mob. Lunedì 15 giugno alle 10 saranno protagonisti di una manifestazione silenziosa che si svolgerà in diverse città italiane, simbolo di un movimento infermieristico nazionale.

Si terrà anche a Bergamo, in piazza Vittorio Veneto indossando una maglia bianca (coperta da un altro capo) e un paio di jeans blu. Inoltre, indosseranno una mascherina chirurgica con la scritta “infermiere”.

Cominceranno a disporsi in piazza alle 10 mantenendo le distanze, togliendo il capo e mostrando solo la maglia bianca. Staranno in piedi a mani conserte mentre alcuni degli organizzatori faranno volare dei palloncini rossi in ricordo dei colleghi che hanno perso la battaglia contro il Covid.

Non saranno ammessi cartelloni, striscioni e megafoni.

 

Più informazioni
leggi anche
  • La decisione
    In Lombardia mascherine obbligatorie fino al 30 giugno
  • Fotonotizia
    Sull’aereo Dhl un ‘grazie’ ai lavoratori in prima linea contro il virus
  • Lo scontro a palafrizzoni
    Mancata zona rossa in Valseriana, la Lega attacca Gori. Gandi: “Siamo al paradosso”
  • L'appello
    Il Papa: “Servono catene di solidarietà, non lasciamo solo chi ci sta vicino”
  • I dati di domenica 14 giugno
    Coronavirus, in Lombardia altri 9mila tamponi: a Bergamo 62 nuovi casi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it