Quantcast
Ente Bilaterale Turismo: è Alberto Citerio il nuovo presidente - BergamoNews
Bergamo

Ente Bilaterale Turismo: è Alberto Citerio il nuovo presidente

L'Ente conta duemila aziende aderenti, più di settemila lavoratori, un’ampia platea per cui mette a disposizione sussidi, agevolazioni, sostegno a formazione e occupazione e facilitazioni per la gestione e lo sviluppo d’impresa.

Cambio al vertice dell’Ente Bilaterale del Turismo, costituito da Ascom Confcommercio Bergamo e dalle organizzazioni sindacali di categoria (Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil). A ricoprire il ruolo di presidente in carica per i prossimi tre anni, è Alberto Citerio, segretario generale della Fisascat Cisl di Bergamo. La nomina è avvenuta nel corso dell’assemblea dell’Ente, secondo la prevista alternanza degli incarichi tra rappresentanti del sindacato e dell’impresa.

L’Ente Bilaterale del Turismo conta duemila aziende aderenti con più di settemila lavoratori, un’ampia platea per cui mette a disposizione sussidi, agevolazioni, sostegno a formazione e occupazione e facilitazioni per la gestione e lo sviluppo d’impresa.

“Il turismo a Bergamo è un settore ancora giovane, in crescita, che va sostenuto realizzando sul territorio un sistema di accoglienza condiviso e strutturato- ha sottolineato il neo presidente-. Strategica deve diventare la formazione, per la creazione e lo sviluppo di nuove professionalità”.

La difficoltà del momento impone un’attenzione maggiore alle esigenze di lavoratori e imprese: “La crisi legata al Covid 19 ha portato, solo ad aprile, oltre 20 milioni di danno economico- sottolinea Citerio-. In quest’ottica, è stato decisivo il sostegno al reddito messo in campo dall’Ente Bilaterale, con risorse per un milione di euro. L’Ente bilaterale, patrimonio delle parti sociali, continuerà la politica intrapresa a sostegno di lavoratori e aziende, contribuendo allo sviluppo del settore”.

Citerio subentra nella massima carica dell’Ente a Enrico Betti, responsabile dell’Area lavoro, welfare e politiche sindacali Ascom Confcommercio Bergamo, dal 2017 presidente degli Enti Bilaterali Turismo e Terziario, che rivestirà per i prossimi tre anni la carica di vicepresidente. “Ho trovato un Ente in ottima salute grazie alla precedente presidenza di Lorenzo Agazzi e ho così potuto rilanciarne le potenzialità e incrementare gli aderenti. In questa crisi senza precedenti l’Ente ha dato il suo contributo per far fronte all’emergenza economica dovuta al’epidemia da coronavirus, sostenendo le imprese per l’acquisto di dpi e i lavoratori, in cassa integrazione, per il sostegno al reddito. Lascio quindi la guida al nuovo presidente, con la certezza che lo amministrerà nell’interesse dei lavoratori e delle imprese”.

I componenti dell’assemblea

Ad affiancare Alberto Citerio e Enrico Betti, i nuovi componenti dell’assemblea. Sono stati eletti: Diana Filippa Ferreira Fonseca, Corrado Leoni e Luisa Mangiarulo ( in rappresentanza di Fipe), Giovanni Zambonelli e Giorgio Beltrami (in rappresentanza Ascom), Mario Colleoni e Aronne Mangili (Filcams-Cgil), Maria Teresa Vavassori (Fisascat-Cisl), Giuseppe Lavia e Michele Tamburrelli (Uiltucs-Uil).

Presidente del Collegio sindacale dell’Ente è Alessandro Michetti.

Curriculum in breve di Alberto Citerio

Citerio, nato a Bergamo il 22 ottobre 1967 è dal 1989 iscritto alla Fisascat Cisl. Nel 1994 è eletto Rsu in una azienda commerciale di Bergamo e dal 2001 è impegnato a tempo pieno nel sindacato. Dal 2009 ricopre il ruolo di segretario della Fisascat-Cisl.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Viaggi Arcobaleno
Viaggi arcobaleno
Verso la ripartenza del turismo: “Cominciamo a programmare vacanze in sicurezza”
pic nic
La fase 2
Agriturismo, dal picnic in vigna al menù digitale: le idee contadine per la ripartenza
turisti città alta
Fisascat cisl
La Fase 3 preoccupa il turismo, settore “fragile” che dà lavoro a 32mila addetti
turismo
Il pacchetto
Imprese del turismo in affanno per il Covid, 2 miliardi da Intesa Sanpaolo
turisti città alta
Bollettino ufficiale
Turismo, bando di Regione Lombardia da 17 milioni di euro per strutture ricettive
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI