Fermato in stazione, fornisce agli agenti false generalità: era evaso dai domiciliari - BergamoNews
Bergamo

Fermato in stazione, fornisce agli agenti false generalità: era evaso dai domiciliari

Il ragazzo, un 24enne residente a Levate, è stato denunciato per false attestazioni

Quando l’hanno fermato, alla stazione di Bergamo, si è inventato nome e cognome. Ma non l’ha fatta franca: gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno capito sin da subito che qualcosa non quadrava nelle generalità fornite da quel ragazzo.

Un accertamento con i colleghi della centrale ha così portato le forze dell’ordine a scoprire la verità: il 24enne fermato non era chi diceva di essere, e aveva mentito per nascondere l’evasione dagli arresti domiciliari che stava scontando nella sua abitazione nel comune di Levate.

Il ragazzo, originario del Burkina Faso, è stato identificato, segnalato alla Procura e denunciato per false attestazioni.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it