Tutti pazzi di Atalanta, anche il Monza di Galliani e Berlusconi: "È il nostro modello per tornare in A" - BergamoNews
Calcio

Tutti pazzi di Atalanta, anche il Monza di Galliani e Berlusconi: “È il nostro modello per tornare in A”

L'amministratore delegato non nasconde l'ambizione dopo il ritorno in B: "Ora vogliamo portare la terza provincia della Lombardia nella massima serie"

In questi anni ha fatto incetta di gol, vittorie e ovviamente complimenti. Deve averci fatto l’abitudine l’Atalanta del Gasp, oggi vista come un modello da studiare e prendere in esempio da tante società sportive.

Lo ha detto chiaro Adriano Galliani, amministratore delegato del Monza che ai tempi del Milan ha vinto qualunque trofeo ci fosse da vincere. “Il nostro obiettivo è raggiungere la serie A – riporta MbNews, giornale online della provincia di Monza e Brianza –. La città è già famosa nel mondo per l’autodromo, spero lo diventi anche per la sua squadra di calcio. Se abbiamo in mente un modello – aggiunge – non è quello di una squadra all’estero, ma guardiamo all’Atalanta”.

Parole pronunciare in occasione della promozione in serie B, un traguardo storico dopo 19 anni di assenza. “Questa promozione è il trentesimo trofeo nel calcio di Silvio Berlusconi, che come avete capito ha un posto speciale nel mio cuore, data la mia fede calcistica – conclude Galliani -. La nostra continua a essere un’operazione romantica, vogliamo portare la terza provincia della Lombardia in A, tra l’altro è l’unica a non esserci mai stata e vogliamo dare questa gioia alla città dove io sono nato”.

leggi anche
  • Ad agosto
    Champions, la Final Eight a Lisbona: la gara secca potrebbe favorire l’Atalanta?
  • L'analisi
    Atalanta, dov’eravamo rimasti? Si riparte con le imprese di Lecce e Valencia negli occhi
  • Bergamo
    Atalanta, quasi quattro mesi dopo Gomez e compagni tornano al Gewiss Stadium
  • Gli impegni
    Serie A, ufficiale il nuovo calendario: date e orari delle partite dell’Atalanta
  • L'intervista
    Gasperini: “Ho avuto il Covid e paura di morire, l’Atalanta aiuterà Bergamo a ripartire”
  • L'intervista
    Atalanta, senti Gomez: “Sogno di arrivare in finale di Champions contro Messi”
  • Giorgio magnocavallo
    “Dopo Juve, Lazio e Inter c’è l’Atalanta: fondamentale battere il Sassuolo”
  • Cosa ne pensi
    Dopo il Covid torna l’Atalanta: era ora? Meglio aspettare? Vota
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it