BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tutti pazzi di Atalanta, anche il Monza di Galliani e Berlusconi: “È il nostro modello per tornare in A”

L'amministratore delegato non nasconde l'ambizione dopo il ritorno in B: "Ora vogliamo portare la terza provincia della Lombardia nella massima serie"

In questi anni ha fatto incetta di gol, vittorie e ovviamente complimenti. Deve averci fatto l’abitudine l’Atalanta del Gasp, oggi vista come un modello da studiare e prendere in esempio da tante società sportive.

Lo ha detto chiaro Adriano Galliani, amministratore delegato del Monza che ai tempi del Milan ha vinto qualunque trofeo ci fosse da vincere. “Il nostro obiettivo è raggiungere la serie A – riporta MbNews, giornale online della provincia di Monza e Brianza –. La città è già famosa nel mondo per l’autodromo, spero lo diventi anche per la sua squadra di calcio. Se abbiamo in mente un modello – aggiunge – non è quello di una squadra all’estero, ma guardiamo all’Atalanta”.

Parole pronunciare in occasione della promozione in serie B, un traguardo storico dopo 19 anni di assenza. “Questa promozione è il trentesimo trofeo nel calcio di Silvio Berlusconi, che come avete capito ha un posto speciale nel mio cuore, data la mia fede calcistica – conclude Galliani -. La nostra continua a essere un’operazione romantica, vogliamo portare la terza provincia della Lombardia in A, tra l’altro è l’unica a non esserci mai stata e vogliamo dare questa gioia alla città dove io sono nato”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.