BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Una nuova Bergamo: tempi e orari per la ripartenza”, incontro on-line con Livia Turco

L'appuntamento è giovedì 11 giugno alle 18.30 collegandosi, attraverso l'apposito link alla piattaforma Zoom

Giovedì 11 giugno alle 18.30 si terrà un incontro on-line dal titolo “Una nuova Bergamo: Tempi e Orari per la ripartenza”.

L’appuntamento si aprirà con i saluti di: Delia Rielli, coordinatrice del Circolo 2 del PD Bergamo; Roberto Mazzetti, segretario del PD di Città di Bergamo; e Davide Casati, segretario provinciale del PD Bergamo.

A seguire interverranno:
– Livia Turco (PD), presidente della “Fondazione Nilde Iotti”, già ministra e promotrice della legge 53/ 2000, che si concentrerà sul tema “La “diversa” normalità dei ritmi di vita, delle abitudini e l’uso del tempo dopo la pandemia Coronavirus”);
– Marco Mareggi, docente del Politecnico di Milano e già consulente delle Politiche Temporali di Regione Lombardia e Comune di Milano (“Le politiche temporali: quanto sono attuali e necessarie oggi?”);
– Franca Longoni, componente della Consulta “Tempi e orari della città” di Bergamo (“Per una migliore armonizzazione dei tempi personali e famigliari”);
– Gianni Scarfone, presidente ASStra Lombardia (“Il tempo della mobilità: cosa è cambiato per il trasporto pubblico e cosa deve cambiare?”);
– Claudio Cancelli, sindaco di Nembro e delegato provinciale Mobilità (“De – sincronizzare gli orari di entrata ed uscita delle scuole e degli uffici della città? Impresa impossibile o necessaria? Quale il ruolo dell’Ente Provincia?”);
– Giacomo Angeloni, assessore Tempi e Orari e Innovazione-Comune di Bergamo (“Il sistema degli orari pubblici. Quali azioni mettere in campo?”).

Coordina: Maddalena Cattaneo

Per partecipare collegarsi alla piattaforma Zoom attraverso questo link:
https://us02web.zoom.us/j/83156088886?pwd=cmZ2UVFXUEN6TGtObGlHTDZJYVZPdz09

Meeting ID: 831 5608 8886
Password: 010863

L’epidemia di Covid – 19 e le sue conseguenze ha mostrato, in tutta la sua drammatica evidenza, come le politiche temporali siano uno strumento necessario e imprescindibile per progettare la ripresa.
Non a caso nel documento presentato dalla Giunta “Bergamo 2020: Strategie di rilancio e di adattamento” il tema dei tempi e degli orari è posto in primo piano come necessità per stabilire una diversa normalità dei ritmi di vita per cittadini e cittadine di tutte le età. Il tema della conciliazione dei tempi dovrà ridiventare sempre più un importante ambito di intervento della pubblica amministrazione.

In termini più generali è importante riprendere in mano tale tematica alla luce di ciò che è successo, per assumere un peso sempre maggiore nella progettazione di politiche, prima tra tutte quelle della mobilità, e i servizi territoriali che interagiscono con la vita quotidiana cambiata delle famiglie.

Di qui l’esigenza ancora più forte oggi, di specifiche politiche temporali nella città e in Provincia, dove i ritmi di vita, le abitudini e l’uso del tempo non sono più uguali al recente passato.

L’iniziativa è promossa dal Circolo 2 del Partito Democratico di Bergamo, in collaborazione con la Federazione Provinciale e il PD cittadino.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.