Quantcast
Torre Boldone, imprenditori legati alla 'ndrangheta: sequestrati beni per 2 milioni - BergamoNews
Il blitz

Torre Boldone, imprenditori legati alla ‘ndrangheta: sequestrati beni per 2 milioni

Nove immobili a Torre Boldone e Roma, 14 lingotti d'oro del peso complessivo di circa 5 chili, 4 automezzi e disponibilità finanziarie

Nove immobili a Torre Boldone e Roma, 14 lingotti d’oro del peso complessivo di circa 5 chili, 4 automezzi e disponibilità finanziarie. Hanno un valore complessivo di oltre 2 milioni di euro i beni sequestrati dai finanzieri del Comando provinciale di Roma a imprenditori contigui al clan di ‘ndrangheta Mancuso di Limbadi (Vibo Valentia).

Il provvedimento, emesso dal tribunale di Roma, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia della procura, nasce dall’approfondimento del curriculum criminale e della posizione patrimoniale di un uomo morto a 70 anni nel 2018, arrestato dalle Fiamme Gialle nel 2015, nell’ambito dell’operazione “Hydra”, per i reati di usura, intestazione fittizia di beni ed esercizio abusivo dell’attività finanziaria.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
lea garofalo
Giornata della legalità
Vittima di ‘ndrangheta, Lea Garofalo “già nel 1996 si accorse della mafia a Bergamo”
mafia corruzione infiltrazioni
Il dossier di libera
Mafia a Bergamo, 106 episodi nell’ultimo anno: “Con Covid e crisi ora rischio usura”
palazzo provincia prefettura
I provvedimenti
Bergamo, interdittiva antimafia per due aziende nei settori bonifica ambientale e autotrasporto
incendio seriate ndrangheta
La sentenza
“Il rogo dei tir a Seriate fu un’estorsione ‘ndranghetista”: i primi condannati
torre boldone
Si dice che....
Sinistra e Lega, a Torre Boldone il dialogo che crea polemica
Generico luglio 2020
La polemica
Torre Boldone, laboratorio tra Sinistra e Lega? “No, è un’azione di disturbo”
mafia corruzione infiltrazioni
Inaugurazione anno giudiziario
Reati in calo in Bergamasca, ma attenzione alle infiltrazioni mafiose
carabinieri nostra
L'operazione
La ‘ndrangheta a Bergamo per gestire il trasporto merci: arrestati coniugi di Seriate
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI