Il lutto

Christo, il grande artista di Floating Piers è morto a 84 anni fotogallery video

Il lago d’Iseo l’aveva visto protagonista con la sua indimenticabile passerella gialla nel giugno del 2016

Il lago d’Iseo l’aveva visto protagonista con la sua indimenticabile passerella gialla (The floating piers) nel giugno del 2016. Ora gli dice addio. Addio a un grande artista. È  morto a 84 anni Christo Vladimirov Javacheff, noto come Christo.

A darne notizia la pagina Facebook Christo and Jeanne-Claude Official. A quanto si apprende l’artista è scomparso domenica 31 maggio per cause naturali nella sua casa di New York City.

Nato il 13 giugno 1935 a Gabrovo, in Bulgaria, l’artista lasciò il suo Paese natale nel 1957, prima per trasferirsi a Praga e poi a Vienna e Ginevra. Nel 1958, Christo andò a Parigi, dove incontrò Jeanne-Claude Denat de Guillebon, quella che sarebbe diventata la moglie e compagna nella creazione di opere d’arte. Jeanne-Claude morì il 18 novembre 2009. Christo ha vissuto a New York per 56 anni.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Turla e Christo
L'addio
Il lago, Christo e Floating Piers: “16 giorni di bellezza e follia che hanno scritto la storia”
christo leonardo
L'autore dei floating piers
Christo, artista scomodo e democratico, che in Italia non fu subito amato
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI