Quantcast
Inchiesta Covid in Val Seriana, la procura: "Zona rossa, decisione spettava al Governo" - BergamoNews
Il pm rota

Inchiesta Covid in Val Seriana, la procura: “Zona rossa, decisione spettava al Governo” fotogallery video

Dopo Gallera e Fontana, potrebbero essere chiamati a deporre anche i ministri competenti e il premier Conte

“Da quello che ci risulta è una decisione governativa”. Il procuratore facente funzione di Bergamo, Maria Cristina Rota, ha risposto così in Rai alla domanda su chi avrebbe dovuto prendere una decisione sulla zona rossa ad Alzano Lombardo e Nembro, i due paesi della Val Seriana più colpiti dal Covid 19.

Tra giovedì e venerdì in Procura di Bergamo sono stati sentiti come persone informate sui fatti l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, e il presidente, Attilio Fontana. Entrambi hanno affermato che “spettava al Governo chiudere Alzano e Nembro a inizio marzo, quando la pandemia si stava diffondendo, e che infatti era già stato inviato l’Esercito in Bergamasca”.

Fontana ha anche aggiunto di non aver ricevuto pressioni dal mondo economico per dire no alla zona rossa, evitando così di ostacolare le attività produttive seriane.

leggi anche
Il governatore Fontana in procura a Bergamo: contestato
In procura a bergamo
Fontana ai pm: “Zona rossa? Nessuna pressione dal mondo economico”

“Noi vogliamo lavorare serenamente, abbiamo bisogno di pace”, ha aggiunto il pm Rota replicando indirettamente a Matteo Salvini che aveva definito vergognosa la convocazione di Fontana di fronte ai magistrati bergamaschi.

“C’è un dovere da parte nostra di rendere giustizia. In questo momento siamo al primo gradino, ovvero, ricostruzione dei fatti”, ha concluso. A questo non si esclude che nei prossimi giorni possano essere chiamati a deporre anche i ministri competenti e il premier Giuseppe Conte.

leggi anche
fontana procura bergamo
Venerdì mattina
Finita l’audizione di Fontana in Procura a Bergamo; contestazioni. Salvini: “Vergognoso”
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
calderoli conte
Il senatore di bergamo
Calderoli: “Ora il Governo risponda sulla mancata zona rossa in val Seriana”
Rifugio Vaccaro
Dopo l'emergenza
Fase 2, rifugi: trovata l’intesa sulla riapertura in sicurezza
Gallera
L'intervento
Zona Rossa, Carretta: “Fontana e Gallera hanno davvero fatto il possibile?”
giuseppe conte
Stati generali dell'economia
Conte: “Si riparte, dati incoraggianti. Subito un grande progetto per il rilancio dell’Italia”
procura nostra
Il fronte dell'inchiesta
Zona rossa, Bonometti sentito dai pm come persona informata sui fatti
Il governatore Fontana in procura a Bergamo: contestato
Lombardia
Primi cambi in Regione: spostato il direttore della sanità, era stato teste in procura a Bergamo
Giuseppe Conte in Prefettura a Bergamo
Inchiesta zona rossa
La Procura di Bergamo sentirà Conte come persona informata sui fatti
rota alzano
Venerdì
Zona rossa: in mattinata i pm di Bergamo sentono Conte a Roma
Il Consiglio Comunale ai tempi del Covid-19
In consiglio
Gori: “I costituzionalisti di Fontana dissero che la Regione non può istituire la zona rossa”
Ranieri Guerra
Epidemia colposa
Inchiesta Covid, in procura a Bergamo il direttore vicario dell’Oms Guerra
Maria Cristina Rota
La rivelazione
“Zona rossa in Val Seriana? Scelta politica: potevano farla Comuni, Regione e Governo”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI