Quantcast
"Coronavirus, Lombardia sottostima dati": la Regione querela il Gimbe - BergamoNews
Lo scontro

“Coronavirus, Lombardia sottostima dati”: la Regione querela il Gimbe

Il Pirellone: "Inevitabile dopo quanto affermato dal presidente della fondazione che ha dichiarato, fra l'altro, che 'si combinano anche dei magheggi sui numeri'"

Regione Lombardia, attraverso il proprio ufficio legale, ha deciso di presentare una querela contro la fondazione Gimbe e il suo presidente Nino Cartabellotta. Un atto inevitabile, il nostro, dopo quanto affermato dal presidente della fondazione che, parlando dei dati sanitari della Lombardia, ha dichiarato, fra l’altro, che ‘si combinano anche dei magheggi sui numeri'”.

Lo comunica in una nota la Regione Lombardia. “Accuse intollerabili e prive di ogni fondamento – si legge
nella Nota – per le quali il presidente di Gimbe dovrà risponderne personalmente. I nostri dati, come da protocollo
condiviso da tutte le Regioni, vengono trasmessi quotidianianamente e con la massima trasparenza all’Istituto
Superiore Sanita’”.

leggi anche
dati Regione
La denuncia
Fondazione Gimbe: “Sospetti sui dati della Lombardia”; la Regione: “Dichiarazioni gravissime”
leggi anche
Giulio Gallera
Giovedì pomeriggio
L’assessore Gallera in procura a Bergamo: “Qui per informare, nessuna preoccupazione”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it