Quantcast
Lombardia ancora "chiusa" al resto delle regioni? Possibile, per una o due settimane - BergamoNews
L'indiscrezione

Lombardia ancora “chiusa” al resto delle regioni? Possibile, per una o due settimane

Venerdì mattina arriverà l’esito del monitoraggio del ministero della Salute che assegna a ogni regione il livello di rischio rispetto all’epidemia da coronavirus

Stando a informazioni del Corriere della Sera la Lombardia – e quindi Bergamo con la sua provincia – non riaprirà verso e dalle alle altre regioni italiane il prossimo 3 giugno.

La linea del Governo Conte pare essere quella delle velocità diverse, con l’intesa dei singoli presidenti regionali. E questo perché i governatori della Sicilia e della Sardegna, ma anche altri del Centro-Sud sono decisi a voler vietare l’accesso dalle zone più contagiate, Lombardia in testa.

Ma, in vista del calo dei contagiati, calo che si registra anche qui, l’idea sarebbe di ritardare sì l’apertura dei confini di alcune regioni come appunto Lombardia, Piemonte e forse l’Emilia-Romagna, solo però di una settimana, due al massimo, in modo da poter poi concedere spostamenti liberi nel corso dell’estate.

Venerdì mattina arriverà l’esito del monitoraggio del ministero della Salute che assegna a ogni regione il livello di rischio rispetto all’epidemia da coronavirus calcolando il numero dei tamponi effettuati, quello dei malati, dei guariti, dei deceduti, ma soprattutto la tenuta delle strutture sanitarie. Sulla base dell’esito il governo dovrà decidere se attuare il decreto in vigore che consente spostamenti liberi in tutta Italia dal 3 giugno, oppure porre alcune limitazioni, d’intesa con i presidenti delle regioni.

leggi anche
Tribunale Bergamo entrata mascherina e no
Bergamo
Fase 2, gli avvocati: “In tribunale ripresa troppo lenta, male anche per i cittadini”
Test sierologici
La lista
Ministero e Istat, test sierologici anche in 45 comuni bergamaschi: ecco quali
Riaprono i negozi a Clusone
Fase 2
Clusone, dove tutti i negozi riaprono: “Feriti, ma che bello tornare al lavoro”
Coronavirus Areu
I dati di lunedì
Coronavirus, la Regione conferma: domenica zero decessi, ma oggi sono 34
Tari
La misura
Palazzo Frizzoni sospende la Tari per tre mesi: le categorie interessate
via Gleno
Bergamo
Cede la strada, l’assessore Brembilla chiude al traffico via Gleno
chiuso
Indagine format research-ascom
Terziario, l’impatto della pandemia a Bergamo: a rischio 49mila posti di lavoro
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it