BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“The Challenge of Stars”, Giulio Ciccone si aggiudica la sfida dedicata agli scalatori

L'abruzzese di stanza a Sorisole ha superato in finale il belga Thomas De Gendt

Il rientro alle gare appare ancora lontano, ma Giulio Ciccone si dimostra già in grande forma.

L’abruzzese di stanza a Sorisole si è infatti aggiudicato la seconda prova di “The Challenge of Stars”, torneo virtuale organizzato da RCS Sport e che ha visto al via diversi protagonisti del circuito mondiale.

In grande spolvero sulle pendici del Passo dello Stelvio, il portacolori della Trek-Segafedro si imposto ai quarti su Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) e in semifinale su Simon Geschke (CCC Team), giocandosi il successo in finale con Thomas De Gendt.

Nonostante una partenza sprint del belga della Lotto Soudal, l’azzurro ha chiuso il gap nel corso dell’ultimo chilometro, mettendo a segno l’attacco decisivo negli ultimi centocinquanta metri.

“È stata una bella competizione con tanti corridori importanti, anche se si tratta di un torneo virtuale è stato molto difficile raggiungere la vittoria – ha dichiarato Ciccone al termine della prova -. Thomas è partito fortissimo, è un corridore capace di esprimere una grande potenza in queste prove. Avevo calcolato quanta potenza poter sprigionare su questa salita quindi sono salito forte ma con il mio passo senza fare fuori soglia, sperando che lui rallentasse un po’: per fortuna è andata bene. Mi è piaciuta tanto questa esperienza di The Challenge of Stars, è un format unico ed è una sfida vera, mi sono divertito, adesso mi godo un po’ di relax”.

Il 25enne chietino si concentrerà ora sul proseguo della stagione che lo vedrà protagonista al prossimo Giro d’Italia a fianco di Vincenzo Nibali, eliminato al primo turno come Christopher Froome (Team Ineos).

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.