BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

FTD OffStage, nuova iniziativa online della Fondazione Teatro Donizetti

Gli appuntamenti di FTD OffStage saranno visibili sulla pagina Facebook (https://www.facebook.com/fondazioneteatrodonizetti/) e sul canale YouTube della Fondazione Teatro Donizetti.

Si intitola FTD Offstage: dialoghi in streaming la nuova iniziativa che la Fondazione Teatro Donizetti propone per mantenere vivo il legame con la Città e con il proprio pubblico: nell’arco di tre mesi, con appuntamenti settimanali il giovedì alle 18.30, i tre Direttori Artistici della Fondazione, Maria Pia De Vito per Bergamo Jazz, Francesco Micheli per il festival Donizetti Opera e Maria Grazia Panigada per la Stagione di Prosa e Altri Percorsi incontreranno “fuori dal palcoscenico” attori, registi, musicisti, cantanti, operatori dei vari settori, invitandoli a raccontare le proprie esperienze di spettacolo ma anche a riflettere sul difficile momento che tutti stiamo attraversando e a ipotizzare proposte per il futuro.

I primi dialoghi in calendario sono fissati per:

Boni, Micheli, Fresu

giovedì 28 maggio con l’attore Alessio Boni e il musicista rock Omar Pedrini, che Maria Grazia Panigada intervisterà sullo spettacolo ‘66/’67;

Boni, Micheli, Fresu

giovedì 4 giugno con il dialogo fra il direttore d’orchestra Riccardo Frizza e Francesco Micheli;

Boni, Micheli, Fresu

giovedì 11 giugno con Paolo Fresu e Maria Pia De Vito, artisti legati anche dalla comune esperienza di direttore artistico di Bergamo Jazz.

“Dopo il rinvio del tradizionale festival di marzo, successivamente annullato, Bergamo Jazz è stato subito protagonista di varie iniziative in collaborazione con l’Associazione I-Jazz a sostegno dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII, ad iniziare dal concerto in streaming di Noa che tanto successo ha riscosso – dice Maria Pia De Vito -. Ora è il momento di guardare avanti, di cercare di uscire da una fase tanto delicata come quella che anche il mondo del jazz sta vivendo. Ne parleremo innanzitutto con Paolo Fresu, che è tra l’altro Presidente della Federazione Nazionale Il Jazz Italiano. Al termine del ciclo di appuntamenti avremo una testimonianza dal profondo significato simbolico: Gianluigi Trovesi ci racconterà il suo vissuto nel momento di maggior gravità della diffusione del Coronavirus nella sua Nembro”.

“Nonostante l’isolamento cui la pandemia ci ha costretto – afferma Francesco Micheli noi teatranti, ammalati perenni come siamo di relazioni e di contatto, abbiamo cercato di tenere acceso un lume in queste tenebre. Abbiamo perciò inventato varie iniziative utilizzando il web che ci hanno permesso di entrare nell’intimità delle case e della vita delle persone e degli artisti che ci hanno accompagnato. Questo era il senso, per esempio, del nostro “Gran Gala sul sofà”. Ora è tempo di ricordarci che il teatro è un meccanismo complesso dove ognuno ricopre una funzione necessaria e che purtroppo in questo momento sembra inutile perché impossibile da effettuare. Invece il circo dell’opera è un mondo variegato: ovviamente ci sono i cantanti (molti dei quali abbiamo ammirato nel “Gala”) ma anche i registi, i giornalisti, i direttori d’orchestra, i compositori. Vogliamo condividere con il pubblico i nostri amici – a partire dal mio compagno di viaggio Riccardo Frizza – con cui stiamo costruendo il prossimo festival”.

“Per la Stagione di Prosa, FTD Offstage va ad affiancarsi alla campagna #apertiairicordi – racconta Maria Grazia Panigada -. Da una parte continuiamo a raccogliere sguardi ed emozioni delle stagioni trascorse da parte di pubblico, artisti, personale del teatro, dall’altra prende avvio una serie di appuntamenti aperti al futuro. Per questo ho pensato a dei dialoghi che ci facciano immaginare e desiderare di tornare nei nostri teatri, partendo proprio dai possibili protagonisti della prossima stagione. Per ogni appuntamento avremo nostri ospiti una coppia: dopo Alessio Boni e Omar Pedrini saranno con noi Glauco Mauri e Roberto Sturno che ci parleranno del loro Macbeth”.

Tra i prossimi ospiti: Glauco Mauri e Roberto Sturno, Elio De Capitani e Marco Baliani, Emma Dante e Serena Sinigaglia, Luciano Linzi, Luca Conti, Gianluigi Trovesi, Alberto Mattioli.

Gli appuntamenti di FTD OffStage saranno visibili sulla pagina Facebook (https://www.facebook.com/fondazioneteatrodonizetti/) e sul canale YouTube della Fondazione Teatro Donizetti.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.