BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Boltiere affranta per la perdita del piccolo Karim

Nella serata di martedì 19 maggio Karim Bamba, di 10 anni, è rimasto schiacciato nell’ingranaggio di chiusura del cassonetto di abiti usati sito in viale Monte Grappa

Più informazioni su

Come ormai noto a tutta la popolazione Boltierese e non solo, nella serata di martedì 19 maggio si è consumata la tragedia di Karim Bamba. Il piccolo ragazzo di 10 anni rimasto schiacciato nell’ingranaggio di chiusura del cassonetto di abiti usati sito in viale Monte Grappa.

Sul luogo dell’accaduto sono subito intervenuti Carabinieri, Vigili del Fuoco e Ambulanza. Nonostante lo sforzo intenso del personale medico, il ragazzo è venuto a mancare una volta giunto all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Tutta la comunità di Boltiere si è stretta intorno alla famiglia ed ai fratelli, chi con una semplice preghiera, chi lasciando un fiore sul luogo dell’incidente.

Il sindaco Osvaldo Palazzini, nella serata di mercoledì 20 maggio con un comunicato pubblicato sulla pagina facebook del Comune di Boltiere, e sul sito web istituzionale, ha esposto la vicinanza di amministrazione e cittadini a favore della famiglia Bamba.

Questo il comunicato:

“La comunità di Boltiere è affranta per la perdita del piccolo Karim.

Purtroppo la disgrazia avvenuta nella serata di martedì ha spezzato questa giovane vita.

Karim era molto conosciuto in paese. Frequentava la nostra scuola primaria ed insieme ai suoi fratelli andava spesso a giocare all’oratorio od al parco.

La famiglia è sempre stata seguita dai servizi sociali che provvedono, in collaborazione anche con il Centro di Primo Ascolto, al loro sostegno.

Difficile trovare le parole per descrivere lo stato emotivo che ci ha colpito, che solo la pietà e la preghiera può aiutare ad alleviare il dolore della famiglia e di tutti noi.

Siamo uniti e vicini a mamma, papà ed ai fratellini in questo tragico momento.

L’ Amministrazione a nome di tutta la popolazione estende le più sentite condoglianze alla famiglia per la prematura, tragica scomparsa del piccolo Karim. Il sindaco – Osvaldo Palazzini“.

Il cassonetto è stato disposto sotto sequestro dalla procura di Bergamo, mentre sul corpo del ragazzo lunedì verrà eseguita l’autopsia.

 

Pubblicazione effettuata con il contributo del Comune di Boltiere

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.