BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Accusato di rapine a un minore e a una donna di Fara Gera d’Adda, 31enne va in cella

L'operazione dei carabinieri di Fara

Nella serata di mercoledì 20 maggio, nel corso di un apposito servizio, i militari della stazione di Fara Gera d’Adda, hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bergamo a seguito di una rapina e di un tentato furto con strappo perpetrati a Fara nel mese di aprile da un 31enne originario del Marocco, irregolare in Italia con dimora Truccazzano.

Un mese fa l’uomo (precisamente il 20 e il 21 aprile) si era reso responsabile di due episodi: aveva rapinato un minore dello smartphone e, in un’altra occasione, non aveva esitato a buttare in terra una donna nel tentativo di portarle via la borsa.

Sono in corso ulteriori accertamenti degli investigatori volti a verificare se possa esser stato anche l’autore di una tentata rapina avvenuta il 16 aprile, sempre a Fara, ai danni di una donna del
posto alla quale aveva cercato di porta via la borsa.

Il 31enne è stato accompagnato alla Casa circondariale di Bergamo dove è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.