BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bonus 600 euro, in Bergamasca accreditato a 62.540 persone su 62.568 domande

Il bonus di 600 euro, una misura straordinaria voluta dal Governo Conte e affidata all'Inps, ha funzionato. Lo dimostrano i numeri ufficiali: al 14 maggio le domande totali sono state 62.568, le respinte 28 e le definite 62.540.

Decreto Cura Italia, il Governo stanzia fondi e bonus 600 e scattano le polemiche. C’è chi accusa troppa burocrazia. Chi che sono insufficienti. Eppure questa misura prevista dal Governo dal Decreto Cura Italia prima e dal Decreto Rilancio poi, per sostenere i lavoratori autonomi, le partite Iva e i professionisti la cui attività abbia risentito del coronavirus ha avuto successo.

Non stiamo parlando della Cassa integrazione, ma del bonus 600 euro. Tra tante polemiche, basta fare un semplice sondaggio alle persone che conoscete e vi troverete di fronte una sorpresa. In tantissimi hanno fatto richiesta e altrettanti hanno già incassato il bonus.

Quindi, questa misura straordinaria voluta dal Governo e affidata all’Inps ha funzionato. Lo dimostrano i numeri ufficiali: al 14 maggio le domande totali sono state 62.568, le respinte 28 e le definite 62.540.

Ci sono stati alcuni problemi nella verifica delle domande, alcune erano incomplete, altre sbagliate. “Il nostro personale, che ha lavorato in smart working a causa della pandemia del Coronavirus, non si è davvero risparmiato. Molti che avevano consegnato la domanda non compilata correttamente o avevano commesso errori nella stesura sono stati richiamati proprio per evadere le domande. In Bergamasca al 14 maggio sono state respinte 28 domande perché i richiedenti non avevano i requisiti idonei”.

Quindi di fronte alle polemiche che in Italia non funziona mai nulla o che c’è troppa burocrazia, dobbiamo anche ricrederci davanti a certe cifre.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da E67

    Io conosco personalmente almeno 10 persone che hanno la pratica accolta ma che non hanno ancora ricevuto i 600 euro di Marzo