Quantcast
Ubi Banca a Consob: "Condizioni cambiate, l'Ops di Intesa è divenuta inefficace" - BergamoNews
Banche

Ubi Banca a Consob: “Condizioni cambiate, l’Ops di Intesa è divenuta inefficace”

Ubi Banca ha evidenziato le ragioni per le quali ritiene che, verificatasi la cosiddetta condizione Mac, l’Ops è divenuta inefficace e l’Offerente si sarebbe dovuto esprimere tempestivamente sulla rinuncia a tale condizione

Con riferimento all’articolo pubblicato in data odierna su Il Sole 24 Ore sotto il titolo “Ubi-Intesa, sul tavolo Consob la richiesta di sospensione”, Ubi Banca comunica che lo stesso contiene affermazioni a lei riferite che non rispondono a verità.

Fra esse, in particolare, quella per cui Ubi Banca avrebbe sottoposto all’attenzione di Consob la circostanza che una delle “condizioni ostative” dell’offerta pubblica di scambio (“Ops”) promossa da Intesa Sanpaolo Spa (“Isp” o “Offerente”) si sarebbe verificata in quanto “gli effetti del covid-19 hanno contribuito a far deteriorare il profilo finanziario e creditizio” della stessa Ubi Banca.

Al riguardo, si precisa che Ubi Banca non ha mai affermato che l’avveramento della cosiddetta condizione Mac è conseguente all’asserito deterioramento del proprio profilo finanziario e creditizio, come erroneamente – e, si auspica, ingenuamente – affermato nel soprarichiamato articolo di stampa.

I dati relativi al primo trimestre 2020, recentemente pubblicati, hanno confermato la solidità dei risultati economici e patrimoniali di UBI Banca nonché la qualità degli attivi.

Ubi Banca ha, invece, ritenuto doveroso sottoporre all’attenzione della Consob alcuni profili, con particolare riguardo all’intervenuto avveramento della cosidetta condizione Mac in relazione della pandemia da Covid-19 nonché in merito alla natura irrevocabile dell’Ops.

Ubi Banca ha evidenziato le ragioni per le quali ritiene che, verificatasi la cosiddetta condizione Mac, l’Ops è divenuta inefficace e l’Offerente si sarebbe dovuto esprimere tempestivamente sulla rinuncia a tale condizione, non potendo invece ISP riservarsi, come ha fatto fin qui, di confermare se l’offerta è valida oppure no al termine del processo, perché l’offerta è e deve essere irrevocabile e l’ordinamento non tollera che l’autonomia gestionale di UBI Banca, l’andamento del mercato e le scelte degli investitori siano indebitamente ridotte o distorte da una offerta che non ha quelle caratteristiche di irrevocabilità richieste dalla legge.

Ciò a tutela dei propri stakeholders, degli investitori nonché dell’efficienza e della trasparenza del mercato.

UBI Banca, infine, esprime il proprio rammarico per essersi trovata costretta a rilasciare il presente comunicato a causa dell’indebita diffusione di notizie, peraltro inesatte.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
banca intesa
L'ops
Intesa Sanpaolo-Ubi Banca, il parere dell’Antitrust è atteso per fine giugno
Victor Massiah, consigliere delegato di Ubi Banca
Il dettaglio
Assemblea di Ubi Banca, assenti tutte le società legate alla Diocesi di Bergamo
procura bergamo
La decisione
Processo Ubi Banca, il Tribunale annuncia: rinvio delle udienze a settembre
gusmini
L'intervista
Gusmini, Ubi Banca: “L’offerta di Intesa? Ai soci dico: fate bene i conti”
Ubi
La delibera
Dal Cda di Ubi accertamento per “tutela giudiziale” contro l’ops Intesa
Intesa Sanpaolo
Credito
Intesa Sanpaolo, Nocentini: “In Lombardia c’è voglia di rinascita”
Ubi banca moratti
La presidente
Moratti: “Ubi, il legame al territorio ha dimostrato la sua valenza”
bankitalia visco
Nulla osta
Dopo la BCE anche Bankitalia dà l’ok all’Ops di Intesa su Ubi
Generico luglio 2020
Credito
Intesa-Ubi, Patto dei Mille: “Valorizzazione del patrimonio insufficiente”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI